Il tuo browser non supporta JavaScript!

Chiesa e democrazia

Chiesa e democrazia
titolo Chiesa e democrazia
sottotitolo Da Leone XIII al Vaticano II
autore
argomenti Religione e spiritualità Storia religiosa
Storia Storia contemporanea, Storia religiosa
collana Cultura e storia, 3
formato Libro
pagine 360
pubblicazione 1991
ISBN 9788834325322
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 22,00
Spedito in 3 giorni
«Tutto sommato, quel che i cristiani hanno assimilato meno sono le pratiche della democrazia liberale; quello che hanno amato meno sono, perciò, i valori del liberalismo, l'accettazione del pluralismo, il riconoscimento della relatività delle scelte, l'idea di rimettersi alla regola della maggioranza. Forse il passaggio dalle posizioni conservatrici alla critica socialista della società democratica richiedeva una conversione meno radicale che l'adesione ai principi della democrazia politica» (R. Rémond). In questo libro sono ripercorsi alcuni momenti del tormentato e non ancora del tutto chiarito rapporto fra la Chiesa e la democrazia liberale. Leone XIII, Sturzo, Maritain, Pio XII, il concilio Vaticano II sono assunti come i rappresentanti maggiori di un processo ideale, fatto di consensi e di dissensi, in cui gli eventi storici e la volontà degli uomini rimettono continuamente in discussione un rapporto, che non è mai riducibile ad una formula.

Biografia dell'autore

Antonio Acerbi è professore di Storia del Cristianesimo all'Università di Potenza ed insegna Storia della Teologia all'Università Cattolica di Milano. Principali pubblicazioni: Due ecclesiologie. Ecclesiologia giuridica ed ecclesiologia di comunione nella 'Lumen gentium', Bologna 1975; Il diritto nella Chiesa. Tensioni e sviluppi nella storia, Brescia 1977; La Chiesa nel tempo. Sguardi sui progetti di relazioni tra Chiesa e società negli ultimi cento anni, Milano 1979, 1984; Serra lignea. Studi sulla fortuna della Ascensione di Isaia, Roma 1984; Chiesa Cultura Società. Momenti e figure dal Vaticano I a Paolo VI, Milano 1988; Fra utopia e progetto. A. Barelli, G. A. Borgese, L. Milani, Roma 1988; L'Ascensione di Isaia. Cristologia e profetismo in Siria nei primi decenni del lI secolo, Milano 1989.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.
31.10.2018
Il grande codice. Bibbia e letteratura
Un'anteprima tratta dal libro "Il grande codice. Bibbia e letteratura" di Northrop Frye, un grande classico del pensiero critico.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane