Apuleio. Apologia

Apologia

Apologia
Titolo Apologia
Sottotitolo Apulei Platonici pro se de magia
autore
curatore
Argomenti Lingue e letterature Letteratura greca e latina
Collana Ricerche. Letteratura greca e latina
Formato Libro
Pagine 348
Pubblicazione 2016
ISBN 9788834331347
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 26,00
Spedito in 3 giorni

Il volume propone una nuova traduzione dell’Apologia di Apuleio, il discorso con cui il rètore di Madaura si difese dall’accusa di magia intentata dalla famiglia della moglie.
L’opera, l’unica orazione giudiziaria di età imperiale giuntaci integralmente, è curata con un’attenzione particolare alla fruibilità in sede didattica della traduzione, affinché il lettore e lo studente possano orientarsi direttamente sul testo latino, grazie a una puntuale serie di notazioni non solo stilistiche, ma, soprattutto, morfosintattiche. L‘orazione apuleiana è preceduta da una Introduzione che dà conto delle principali problematiche suscitate dall’opera, in ordine alla contestualizzazione storica, alla struttura, al contenuto e alle credenze magico-filosofiche attestate dall’orazione, e alle questioni relative alla lingua e allo stile di Apuleio nell’alveo delle tendenze del gusto del II sec. d.C. L’opera è arricchita da Appendici che presentano Schede Lessicali nelle quali si affronta, in termini diacronici, l’evoluzione di alcuni degli elementi lessicali maggiormente caratterizzanti il testo apuleiano (carmen, il lessico della magia, il lessico dell’accusa, la terminologia relativa alla salute e alla malattia e ai rapporti familiari, etc.), e in cui si analizza quindi la lettura data dell’Apologia da R. Giovampietro per la sua celebre riduzione teatrale.

Biografia dell'autore

Silvia Stucchi, laureata in Lettere Classiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con una tesi dal titolo L’ironia in Petronio, ha conseguito il titolo di dottore di ricerca nel 2004 presso l’Università degli Studi di Milano, con una tesi sul Satyricon. Docente di latino e membro della SIAC (Società Internazionale degli Amici di Cicerone) e della SIEN (Société Internationale des Études Néroniennes), collabora con la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Cattolica di Milano, per il Corso di Laurea in Lettere Moderne come docente lingua latina, e per il corso di laurea in Scienze dei Beni Culturali come docente di letteratura latina.

Informazioni aggiuntive

Prima ristampa: marzo 2017
Seconda ristampa: marzo 2019
Libero: L'irresistibile difesa del mago Apuleio
pubblicato il: 18-06-2016
Articoli che parlano di Apologia:
L'Apologia di Apuleio: ritratto di un retore-mago   (Eventi)
Giovedì 24 novembre alle ore 18.00 presso la Biblioteca Ambrosiana di Milano (Sala delle Accademie) Silvia Stucchi presenta "L'Apologia di Apuleio: ritratto di un retore-mago".

News

18.07.2022
La partita dei media, da Beckett a noi
Il teatro dell'assurdo di Beckett ci metteva in guardia contro i pericoli di una comunicazione inquinata. Cosa vuol dire fare un'ecologia dei media?
18.07.2022
Identità e padri di sabbia
Tra Kundera e Ternynck, in un mondo dove l'uomo ha perso le sue radici e la figura del padre vive una crisi d'identità.
01.08.2022
Giovanna Brambilla, l'affilata narratrice dell’Arte
Ritratto della storica dell'arte e divulgatrice, attraverso il nostro Questionario di Proust 2.0.
18.07.2022
Le visioni di Calvino per un futuro abitabile
Carlo Ossola ci porta a visitare le città invisibili immaginate da Calvino, luoghi fantastici che parlano della nostra realtà.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane