Il tuo browser non supporta JavaScript!

A servizio dello sviluppo

A servizio dello sviluppo
titolo A servizio dello sviluppo
sottotitolo L'azione economico-sociale delle congregazioni religiose in Italia tra Otto e Novecento
curatore
argomenti Religione e spiritualità Storia religiosa
Storia Storia economica, Storia religiosa
collana Ricerche. Storia
formato Libro
pagine 278
pubblicazione 2004
ISBN 9788834350300
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 23,00
Spedito in 3 giorni
Questo volume si colloca entro una prospettiva di lavoro organica e impegnativa. Le congregazioni religiose, soprattutto in alcune aree del nostro Paese, hanno avuto una rilevanza economica e sociale che merita di essere ripercorsa e analizzata per quanto riguarda i suoi effetti sulla storia dello sviluppo locale. Tale fenomeno deve essere studiato – e va ancora approfondito nelle sue multiformi manifestazioni – non solo sotto il profilo della fecondità spirituale, propria delle congregazioni religiose, ma anche rispetto al contributo offerto alle esigenze di lavoro e di vita di molte comunità locali. «A servizio dello sviluppo» è espressione che non lascia spazio a equivoci, a condizione che si abbia dello sviluppo – di un ambiente, di un territorio, di una comunità – una nozione che non sia attenta solo a parametri di vita materiale. Se per sviluppo si intende la risposta alle richieste di migliore qualità della vita, e quindi di istruzione, lavoro, salute fisica e morale, trasmissione di valori e di tradizioni, allora l’azione delle congregazioni religiose, pur con ruoli diversi, si delinea come fattore tutt’altro che marginale.
Un primo esempio di tale ampio intento storiografico è offerto in questo libro dai saggi di tre giovani studiosi: Andrea Salini ha preso in esame la figura e l’attività di padre Giovanni Piamarta, Maurizio Romano si è occupato dell’opera delle Suore di Carità nell’Italia settentrionale, Giovanni Gregorini ha esaminato i processi di industrializzazione bresciana in rapporto a Giulio Bevilacqua e Ottorino Marcolini.

Biografia dell'autore

Mario Taccolini insegna Storia economica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Il Banco Ambrosiano. Una banca cattolica negli anni dell’ascesa economica lombarda (con P. Cafaro), Roma-Bari 1996; Attività assistenziale e iniziativa economica della Congrega della carità apostolica di Brescia tra Settecento e Ottocento, «Cheiron», 14 1997; L’esenzione oltre il catasto. Beni ecclesiastici e politica fiscale dello Stato di Milano nell’età delle riforme, Vita e Pensiero, Milano 1998; Per il pubblico bene. La soppressione di monasteri e conventi nella Lombardia austriaca del secondo Settecento, Roma 2000; Fonti per la storia dell’agricoltura italiana (1750-1799), Vita e Pensiero, Milano 2000; Il turismo bresciano tra passato e futuro (a cura di), Vita e Pensiero, Milano 2001; Una crisi annunciata? l’inchiesta sulla produzione del Bureau international du travail: 1920-1925, Vita e Pensiero, Milano 2001.

News

13.07.2020
Ecologia dei nuovi media
Il 16 luglio alle 15.30 online il dialogo tra Fausto Colombo, autore di "Ecologia dei media", e Luca Sofri, direttore del Post.
13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
13.07.2020
Un caffè sul liberalismo in crisi
Giovedì 23 luglio a Firenze la presentazione del libro di Sonia Lucarelli "Cala il sipario sull'ordine liberale"?
13.07.2020
L'uomo ama le Maiuscole
Anteprima del nuovo libro del filosofo Silvano Petrosino, "Dove abita l'infinito. Potere, trascendenza e giustizia"

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane