Il tuo browser non supporta JavaScript!

Autocoscienza e rappresentazione dei popoli nell'antichità

Autocoscienza e rappresentazione dei popoli nell'antichità
titolo Autocoscienza e rappresentazione dei popoli nell'antichità
curatore
argomenti Storia Storia antica
collana Scienze storiche, 49
formato Libro
pagine 288
pubblicazione 1992
ISBN 9788834303511
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 23,76 Ultime 4 copie
Orgoglio nazionale e sentimento della propria identità culturale ed etnica, tentativi di identificare se stessi cogliendo somiglianze e differenze con gli altri, senso di appartenenza religiosa e presa di coscienza di diritti e doveri caratterizzano, nel mondo antico come oggi, l'immagine che popoli e città, comunità e gruppi, hanno di sé e cercano di trasmettere.

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
MODIFICHE IN CORSO!!!! Un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Ossola, Affinati...
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane