Come difendere l'ordine liberale

Come difendere l'ordine liberale

novità Come difendere l'ordine liberale
Titolo Come difendere l'ordine liberale
Sottotitolo La grand strategy americana e il mutamento internazionale
curatori ,
Collana Relazioni internazionali e scienza politica. ASERI, 65
Formato Libro
Pagine 208
Pubblicazione 2022
ISBN 9788834350393
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 20,00
Spedito in 3 giorni
 
Disponibile in altri formati:
Come difendere l'ordine liberale. La grand strategy americana e il mutamento internazionale novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2022
Anno: 2022
Cosa è cambiato nell’approccio strategico degli Stati Uniti con l’avvento di Joe Biden alla presidenza? Quanto si sta d
€ 13,99

Cosa è cambiato nell’approccio strategico degli Stati Uniti con l’avvento di Joe Biden alla presidenza? Quanto si sta discostando la sua amministrazione da quelle che l’hanno preceduta nelle politiche adottate per preservare l’ordine internazionale liberale?
Prendendo le mosse da un problema teorico – quello delle opzioni strategiche a disposizione di una potenza egemonica per la difesa dello status quo e delle motivazioni alla base delle scelte compiute – il volume passa a riflettere sulle linee di continuità e discontinuità della politica estera americana nel post-Guerra fredda. A tal fine, indaga in chiave comparata cinque dimensioni cruciali per la tenuta complessiva dell’ordine liberale, ovvero i rapporti con UE, NATO, Paesi del Mediterraneo allargato, Federazione Russa e Repubblica Popolare Cinese. L’opera si prefigge così il duplice obiettivo di contribuire alla letteratura sulle potenze egemoniche e di avviare una prima riflessione sul nuovo corso alla Casa Bianca.

Biografia dell'autore

Gabriele Natalizia è professore associato di Scienza politica presso il Dipartimento di Scienze politiche di Sapienza Università di Roma, dove insegna International relations e Sicurezza e politica internazionale. È membro del Collegio di dottorato in Studi politici e del Centro di ricerca Cooperazione internazionale con l’Eurasia, il Mediterraneo e l’Africa Subsahariana (CEMAS). Dirige il Centro studi Geopolitica.info (www.geopolitica.info) e collabora con il Centro Alti Studi della Difesa (CASD) per il corso Superiore di Stato Maggiore Interforze (ISSMI).

Andrea Carteny è professore associato di Storia delle relazioni internazionali presso il Dipartimento di Storia, antropologia, religioni, arte e spettacolo di Sapienza Università di Roma, dove insegna International relations, nationalisms and minorities. Già direttore del Centro di ricerca Cooperazione internazionale con l’Eurasia, il Mediterraneo e l’Africa Subsahariana (CEMAS); è stato Fulbright Program Fellow (2021) e coordinatore del gruppo di ricerca “5+5 Defence Initiative” (2018). È membro del Collegio di dottorato in Storia d’Europa e del Board dell’Honors Center of Italian Universities for Scientific and Academic Collaboration Italy-USA (H2CU).


News

28.06.2022
Lo straordinario valore dell'ordinaria pubblica amministrazione
Aldo Travi, autore di "Pubblica amministrazione: burocrazia o servizio al cittadino?" racconta la complessità di un servizio necessario, se efficiente.
10.05.2022
Abbiamo perso l'anima?
Anteprima del libro di Catherine Ternynck, "La possibilità dell'anima", una profonda riflessione su una parola che è più di un soffio.
28.04.2022
I libri dedicati ad Armida Barelli
Le iniziative editoriali dedicate alla Sorella Maggiore, per ricostruirne il pensiero e la vita in occasione della beatificazione.
11.04.2022
L'icona, finestra dell'Oltre
Intervista a Giuliano Zanchi, autore di "Icone dell'esilio. Immagini vive nell'epoca dell'Arte e della Ragione".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane