Il tuo browser non supporta JavaScript!

Conoscenze etniche e rapporti di convivenza nell'antichità

Conoscenze etniche e rapporti di convivenza nell'antichità
titolo Conoscenze etniche e rapporti di convivenza nell'antichità
curatore
argomenti Storia Storia antica
collana Scienze storiche, 21
formato Libro
pagine 248
pubblicazione 1979
ISBN 9788834303238
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 10,33 Ultime 4 copie
La conoscenza reciproca dei popoli antichi, le caratteristiche e i pregiudizi etnici che ne derivano, le impostazioni etnologiche della storiografia classica, sono alla base dei modi di convivenza che il mondo antico sviluppa nel corso della sua storia, del trattamento che riserva agli stranieri, della capacità di assimilazione che manifesta nei loro confronti.

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane