Il tuo browser non supporta JavaScript!

Gli edifici di culto tra Stato e confessioni religiose

Gli edifici di culto tra Stato e confessioni religiose
titolo Gli edifici di culto tra Stato e confessioni religiose
curatore
argomenti Diritto
collana Ricerche. Diritto
formato Libro
pagine 320
pubblicazione 2008
ISBN 9788834316689
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 26,00
Spedito in 3 giorni
Gli edifici di culto costituiscono un mezzo essenziale per l’esercizio della libertà di religione di ogni individuo. Pertanto, a causa della particolare funzione cui essi assolvono, e che riceve tutela dall’ordinamento in quanto espressione di valori costituzionali di primario rilievo, gli edifici di culto possono e devono avere una specifica disciplina.
Il volume raccoglie gli esiti di un’ampia ricerca, promossa dal Centro Studi sugli Enti Ecclesiastici dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, i cui primi risultati sono stati presentati e discussi nel Convegno realizzato a Roma, in collaborazione con la LUMSA (Libera Università Maria SS. Assunta), nel giugno 2007. Dopo una prima parte in cui trovano collocazione gli scritti che concorrono a delimitare l’ambito dell’indagine, vengono affrontati alcuni aspetti più specifici, anche grazie all’apporto di eminenti studiosi. In questa parte sono numerosi i riferimenti ai vari rami dell’ordinamento che concorrono a regolamentare i diversi aspetti degli edifici di culto, nonché gli opportuni cenni ai profili propri degli ordinamenti confessionali. Conclude il volume una trattazione dedicata alla prospettiva comparatistica, con l’approfondimento di determinati aspetti di specifiche esperienze giuridiche europee.

Biografia dell'autore

Daniele Persano, avvocato in Milano, è dottore di ricerca in Discipline canonistiche ed ecclesiasticistiche e cultore delle stesse materie presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Collabora con il Centro Studi sugli Enti Ecclesiastici (CESEN) diretto da Giorgio Feliciani.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.
31.10.2018
Il grande codice. Bibbia e letteratura
Un'anteprima tratta dal libro "Il grande codice. Bibbia e letteratura" di Northrop Frye, un grande classico del pensiero critico.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane