L' economia europea 1750-1914 - autori-vari - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

L' economia europea 1750-1914

L' economia europea 1750-1914
Titolo L' economia europea 1750-1914
Sottotitolo Un approccio tematico
curatori ,
Argomenti Storia Storia economica
Collana Trattati e manuali. Storia
Formato Libro
Pagine 312
Pubblicazione 2003
ISBN 9788834306840
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 25,00
Spedito in 3 giorni
Questo volume, curato da Derek Aldcroft e Simon Ville, propone una ricostruzione della storia economica europea nell’Ottocento con un approccio diverso da quello sinora prevalente nella manualistica universitaria, che predilige una lettura basata sui casi nazionali, e quindi su vicende economiche singolarmente considerate. Nei nove saggi qui riuniti, preceduti dal contributo introduttivo di Derek Aldcroft, la ricostruzione del cosiddetto ‘lungo Ottocento’, compreso tra la fine della stagione delle riforme illuministiche e lo scoppio della Prima guerra mondiale, viene articolata attorno a una serie di temi cardine (popolazione, migrazione e offerta di lavoro, sviluppo e trasformazioni dell’agricoltura, impresa e management, industria e mutamento tecnologico, trasporti e comunicazioni, commercio estero e crescita economica, investimento, finanza e strutture creditizie, sviluppo urbano), con l’obiettivo di cogliere analogie e difformità nei percorsi storici delle varie esperienze europee. Il complesso periodo storico preso in esame viene quindi analizzato secondo alcuni nuclei chiave di indagine, e declinato con uno schema espositivo volto a favorire l’insegnamento e l’apprendimento della conoscenza storica, così come una maggiore comprensione della storia del continente europeo, offrendo significativi spunti e utili strumenti per l’approfondimento dei temi trattati.

Biografia dell'autore

Derek H. Aldcroft, docente di Storia economica presso le Università di Leicester, Sidney, Manchester, ha pubblicato libri di fondamentale importanza sulla storia economica della Gran Bretagna e dell’Europa. Tra i suoi titoli più recenti vanno menzionati: “Studies in Interwar European Economy” (1998); “Exchange Rate Regimes in the Twentieth Century” (1998); “Europe in the international economy, 1500 to 2000” (1999); “Trade unions and the economy, 1870-2000” (2000); “The European economy, 1914-2000” (2001).

Simon P. Ville è docente e direttore della Scuola di Economia e Sistemi economici dell’Università di Wollongong (Australia). Tra le sue pubblicazioni segnaliamo: “The rural entrepreneurs. A history of the stock and station agent industry in Australasia” (2000); “The development of modern business” (con G. Boyce, 2002).

News

22.11.2021
La potenza della nascita
Giovedì 2 dicembre la storica dell'arte Giovanna Brambilla, a Bergamo, presenta "Mettere al mondo il mondo".
17.11.2021
Vita e Pensiero premia i laureati del Premio Gemelli
Tra i vincitori del Premio Gemelli, l'editrice ha scelto la tesi di Eleonora Carraro sulla comunicazione digitale e la creatività, ora open access.
11.11.2021
Josep Maria Esquirol in Italia
Dal 15 al 17 dicembre il filosofo catalano sarà In Italia per presentare l'ultimo libro "Umano, più umano".
05.10.2021
Voci dalle periferie per una nuova Milano
Come ripartire dalle periferie? Ne abbiamo parlato insieme a Marisa Musaio, curatrice del recente volume "Ripartire dalla città".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento