L' educazione nel Mediterraneo nordoccidentale - autori-vari - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

L' educazione nel Mediterraneo nordoccidentale

L' educazione nel Mediterraneo nordoccidentale
Titolo L' educazione nel Mediterraneo nordoccidentale
Sottotitolo La Sardegna e la Toscana in età moderna
curatori ,
Argomenti Educazione e pedagogia
Collana Ricerche. Pedagogia e scienze dell'educazione
Formato Libro
Pagine 280
Pubblicazione 2008
ISBN 9788834316443
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 22,00
La situazione policentrica e multiforme dell’Italia in età moderna suggerisce l’avvio di studi che consentano di cogliere influssi, interazioni e tensioni tra i diversi contesti pre-unitari. La ricerca evidenzia come le riforme scolastiche nell’età risorgimentale affondino le loro radici nei mutamenti che hanno coinvolto varie istituzioni formative: dalle scuole ‘basse’ ai collegi, dai seminari alle università, dagli educandati ai luoghi della formazione professionale.
Questo volume intende porre i presupposti per una lettura sinottica e comparativa delle politiche educative nel Mediterraneo nordoccidentale, sulla base di ricerche originali fondate su una puntuale investigazione delle fonti archivistiche. Prendendo le mosse dallo scenario europeo, il testo individua nessi geografici e dinamiche temporali (accelerazioni, stagnazioni, cambiamenti, permanenze) tra due aree accomunate da speciali legami: la Sardegna e la Toscana.
L’approccio interdisciplinare consente di evidenziare come le questioni storico-educative s’intreccino con aspetti della storia economica, sociale, religiosa e politica dell’Italia prima dell’Unità.

Biografia dell'autore

Fabio Pruneri è professore di Storia dell’educazione nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Sassari. I suoi studi riguardano la storia delle istituzioni educative in età contemporanea, con riferimento alle dinamiche politiche, sociali, pedagogiche e didattiche. Tra le sue pubblicazioni figurano La politica scolastica del Partito Comunista Italiano dalle origini al 1955 (1999), Oltre l’alfabeto. L’istruzione popolare dall’Unità d’Italia all’età giolittiana: il caso di Brescia (Vita e Pensiero, 2006) e la cura del volume Il cerchio e l’ellisse. Centralismo e autonomia nella storia della scuola dal XIX al XXI secolo (2005).

Filippo Sani è docente di Storia del pensiero pedagogico nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Sassari. Studioso delle idee e delle pratiche educative in Italia e in Francia tra il XVII e il XIX secolo, autore di diversi contributi in riviste e opere collettive, ha pubblicato i volumi Collegi, seminari e conservatori nella Toscana di Pietro Leopoldo (2001) e Educazione e retorica nell’età delle “Querelles” (Vita e Pensiero, 2003).

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

20.10.2021
Dante in conclave in Università Cattolica
Mercoledì 3 novembre alle ore 17.00 presentazione del libro di Gian Luca Potestà "Dante in conclave. La Lettera ai cardinali".
05.10.2021
Voci dalle periferie per una nuova Milano
Come ripartire dalle periferie? Ne abbiamo parlato insieme a Marisa Musaio, curatrice del recente volume "Ripartire dalla città".
06.10.2021
La metafisica diventa piccola e illumina l’umano
Intervista a Silvano Petrosino, il filosofo autore di "Piccola metafisica della luce. Una teoria dello sguardo".
05.10.2021
Maryanne Wolf a Milano
Maryanne Wolf torna a Milano il 25 ottobre in occasione dei cento anni dell'Università Cattolica.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento