Lo scandalo del corpo - autori-vari - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

Lo scandalo del corpo

Lo scandalo del corpo
Titolo Lo scandalo del corpo
Sottotitolo Studi di un altro teatro per Claudio Bernardi
curatori , ,
Argomenti Società, media, famiglia, lavoro Media spettacolo e processi culturali
Collana Ricerche. Media spettacolo e processi culturali
Formato Libro
Pagine 336
Pubblicazione 2019
ISBN 9788834339886
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 30,00
Spedito in 3 giorni
Lo scandalo del corpo potrebbe non essere un titolo adatto a un volume di scritti sul teatro. Eppure, a coloro che lo hanno immaginato, è sembrato sintetizzare in modo pertinente l’eccentrica, ma coerente ricerca di Claudio Bernardi sul significato del teatro per l’uomo e sul ruolo del teatro entro la vita comunitaria degli uomini. Una ricerca che si è occupata non del teatro come spettacolo da guardare, ma del teatro da fare e al quale partecipare in quanto attori di relazioni comunitarie, religiose, sociali, politiche.
Un teatro come arte del corpo, o meglio dei corpi: il termine corpo usato nel titolo indica l’uomo, l’umanità. La struttura del libro è quella drammaturgica in tre atti, più un prologo e un epilogo: Il prologo (Prologhi ad personam) è come un carnevale, in cui trionfa la libertà di linguaggi e forme; i tre atti sono dedicati ai principali filoni che Claudio Bernardi ha costantemente coltivato, spesso anche intrecciandoli tra loro: la festa, la drammaturgia del sacro, il teatro sociale e di comunità; l’epilogo (‘Oltre’ il corpo) rappresenta il terzo tempo del rito, la Pasqua, e raccoglie gli scritti di tre compagni di viaggio che, con le loro intuizioni visionarie, continuano a rammentarci la necessità di andare oltre a quello che più comunemente appare, per cercare quel teatro della vita che restituisce l’essere umano alla sua umanità.

Contributi di: Laura Aimo, Ezio Alberione, Luigi Allegri, Alberto Bentoglio, Laura Cantarelli, Roberta Carpani, Annamaria Cascetta, Fausto Colombo, Maddalena Colombo, Benvenuto Cuminetti, Nicolangelo D’Acunto, Sisto Dalla Palma, Monica Dragone, Ruggero Eugeni, Mauro Ferrari, José Alberto Ferreira, Fabrizio Fiaschini, Giuseppe Fornari, Francesca Gentile, Guido Gentile, Chiara Giaccardi, Stefano Locatelli, Bernadette Majorana, Francesc Massip, Eugenio Merzagora, Elena Mosconi, Alessandro Pontremoli, Pier Cesare Rivoltella, Alessandra Rossi Ghiglione, Guglielmo Schininà, Carlo Susa, Danilo Zardin.

Biografia dell'autore

Claudio Bernardi, già ordinario di Storia del tea­tro e dello spettacolo, è direttore del CIT (Centro di Cultura e iniziativa teatrale “Mario Apollonio”) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Affianca agli studi storico-antropologici sulla performance, l’attenzione ai processi di formazione e azione nell’ambito del teatro sociale e di comunità.


News

05.10.2021
Voci dalle periferie per una nuova Milano
Come ripartire dalle periferie? Ne abbiamo parlato insieme a Marisa Musaio, curatrice del recente volume "Ripartire dalla città".
06.10.2021
La metafisica diventa piccola e illumina l’umano
Intervista a Silvano Petrosino, il filosofo autore di "Piccola metafisica della luce. Una teoria dello sguardo".
05.10.2021
Maryanne Wolf a Milano
Maryanne Wolf torna a Milano il 25 ottobre in occasione dei cento anni dell'Università Cattolica.
04.10.2021
Un vero maestro non indica mai se stesso
Anteprima del nuovo libro del sacerdote e scrittore madrileno Pablo d'Ors, "Biografia della luce".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento