Il tuo browser non supporta JavaScript!

Partiti e fazioni nell'esperienza politica greca

Partiti e fazioni nell'esperienza politica greca
titolo Partiti e fazioni nell'esperienza politica greca
curatori ,
argomenti Storia Storia antica
collana Ricerche. Storia - Contributi di Storia antica
formato Libro
pagine 266
pubblicazione 2008
ISBN 9788834316719
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 21,00
Spedito in 3 giorni
L’esistenza di ‘partiti’ politici nella polis greca è stata oggetto di un vivace dibattito tra i moderni. La critica si è generalmente espressa in senso scettico sulla possibilità di individuare nell’esperienza politica greca strutture comparabili ai moderni partiti. Tuttavia le fazioni greche, pur con le inevitabili differenze (come, per esempio, l’assenza di alcuni aspetti di carattere organizzativo, quali iscrizioni, congressi, gerarchia interna, sezioni), presentano spesso le caratteristiche di ‘partiti’ organizzati e stabili, ben identificabili attraverso i loro leader e i loro sostenitori, dotati di una consistenza spesso ben valutabile sul piano quantitativo, impegnati a realizzare precisi obiettivi programmatici e a farsi portatori di precise scelte di politica internazionale.
I risultati emersi dal percorso di ricerca che trova espressione in questo volume non vanno in una direzione univoca, ma sembrano, nel loro complesso, confortare l’ipotesi che, a proposito di ‘partiti’ e fazioni, la continuità tra esperienza antica ed esperienza moderna prevalga sulla discontinuità.

Biografia dell'autore

A questo volume hanno collaborato:
Dino Ambaglio, Cinzia Bearzot, Ugo Fantasia, Franca Landucci, Roberto Nicolai, Carmela Maria Pericola, Marta Sordi, Paolo A. Tuci, Riccardo Vattuone.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

12.12.2019
Il sermone di Natale di Stevenson
Il 18 dicembre a Pavia incontro su "Sermone di Natale" di Stevenson per scoprire il lato più umano del 'Narratore di Storie' con Bendelli, Mottola, Grisi.
04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane