Patologie della volizione e libertà - autori-vari - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

Patologie della volizione e libertà

Patologie della volizione e libertà
titolo Patologie della volizione e libertà
curatori ,
argomenti Bioetica, medicina, salute
collana Centro di bioetica. Istituto Auxologico italiano, 5
formato Libro
pagine 152
pubblicazione 2010
ISBN 9788834318997
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 16,00
Spedito in 3 giorni
 
Disponibile in altri formati:
Patologie della volizione e libertà Pdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014
Anno: 2014
Il volume propone un’analisi multidisciplinare sulla realtà della mente umana e sui presupposti biologici del suo funzionament
€ 10,99
Il volume è il terzo – dopo Neurofisiologia e teorie della mente (a cura di L. Lenzi, 2005) e Dinamiche della volizione e libertà (a cura di L. Eusebi, 2008), anch’essi pubblicati da Vita e Pensiero – che il Centro di Bioetica dell’Istituto Auxologico Italiano dedica all’analisi multidisciplinare sulla realtà della mente umana e sui presupposti biologici del suo funzionamento, con particolare riguardo al profilo del volere: a quella capacità, cioè, dell’essere umano di darsi fini molteplici e sempre nuovi, sulla base di progettazioni idonee a conseguirli, che sembra differenziarlo in maniera radicale da ogni altro vivente. Sono coinvolte nei diversi contributi competenze neurofisiologiche, psicologiche, filosofiche, teologiche, pedagogiche, criminologiche. L’angolo visuale della patologia rimanda all’indagine sui presupposti normali delle scelte volontarie e all’interrogativo su quando una scelta (soprattutto una scelta giudicata illecita o immorale) possa ritenersi attuata in un contesto di malattia. Come ogni realtà soggettiva, anche la volizione si esprime attraverso il corpo e, oggi, le dinamiche neurofisiologiche ad essa correlate sono, sempre più, oggetto di ricerca: ciò esige di affinare, ma di certo non rende obsoleta, la riflessione sul tema della libertà, della quale possiamo constatare sul piano empirico solo i fattori che, a un tempo, la condizionano e la rendono possibile, ma non – direttamente – il manifestarsi. Ne deriva l’inevitabile apertura alla sfida della liberazione in quanto anelito profondo dell’esistenza umana: non solo, attraverso vie terapeutiche innovative, dalle patologie in senso proprio della volontà, ma anche da tutto ciò che – accolto prima facie liberamente – si frappone alla realizzazione autentica della libertà.

Biografia dell'autore

L’Istituto Auxologico Italiano è un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS), un riconoscimento che il Ministero della Salute e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca hanno concesso in Italia a sole quarantadue strutture sanitarie. Gli IRCCS hanno la specifica missione della ricerca scientifica in campo biomedico, con lo scopo di portare a livelli di eccellenza la pratica clinica nei settori di impegno di ciascun IRCCS, contribuire al miglioramento della formazione degli operatori sanitari e dell’organizzazione del sistema sanitario. L’Istituto Auxologico Italiano svolge attività di ricerca e clinica negli ambiti endocrino-metabolico, cardio-vascolare, delle neuroscienze e della riabilitazione di alta specialità. L’atero-sclerosi, l’ictus, l’infarto del miocardio, l’ipertensione, l’obesità, i disturbi del comportamento alimentare, il diabete, l’osteoporosi, le malattie neurodegenerative, autoimmuni e quelle legate all’invecchiamento sono solo alcune delle patologie verso le quali l’Istituto Auxologico Italiano mette in campo cinquant’anni di ricerca scientifica e di presenza clinica di eccellenza sul territorio nazionale ed europeo.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

17.06.2021
Franco Battiato e il tema del divino
Dalla "Rivista del Clero" un estratto dell'articolo di Alessandro Beltrami dedicato al cantautore Franco Battiato.
08.06.2021
Festival biblico: dove abita la luce?
Teresa Bartolomei il 20 giugno sarà ospite del Festival biblico di Rovigo per spiegare come la Parola può essere guida per costruire nuove "arche" e forme di convivenza basate su nuovi modelli di vita.
08.06.2021
Torino spiritualità 2021: il desiderio in scena
Tra gli ospiti della manifestazione torinese dedicata al desiderio, il filosofo Silvano Petrosino, con un doppio appuntamento il 19 giugno, e l'economista Alessandra Smerilli.
07.06.2021
Il giudice: uomo vitruviano libero, riservato e al servizio del diritto
Un'anteprima delle pagine del libro "Giustizia" di Giovanni Canzio e Francesca Fiecconi dedicate al modello ideale di giudice.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento