Pedagogia del movimento e della corporeità - autori-vari - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

Pedagogia del movimento e della corporeità

Pedagogia del movimento e della corporeità
titolo Pedagogia del movimento e della corporeità
curatori ,
argomenti Educazione e pedagogia
collana Trattati e manuali. Scienze motorie
formato Libro
pagine 232
pubblicazione 2014
ISBN 9788834327302
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 25,00
Spedito in 3 giorni

Movimento e corporeità sono al centro di molte attenzioni, ricerche scientifiche e interessi anche da parte dell’attuale contesto pedagogico che vede l’uomo come espressione di intelligenza, unità, bellezza e armonia. Un’unità perfettibile, e nel contempo vulnerabile, ma soprattutto ‘educabile’, all’interno e nel rispetto della propria natura, in direzione di un’attività fisica, motoria e sportiva connotata dal radicamento onesto nella vita, nello sport e nelle competizioni.
Lo sport e le attività motorie del tempo libero sono sempre più fenomeno di massa e la loro gestione e rappresentazione non possono prescindere dal contesto di regole e valori che conducono al richiamo dell’unità dell’educazione. Tale convinzione anima i contributi che compongono questo libro, risultato delle esperienze di approfondimento e di ricerca di un gruppo di docenti afferenti al Dipartimento di Pedagogia e al corso di laurea in Scienze motorie e dello sport dell’Università Cattolica di Milano. Nel quadro attuale di emergenza educativa le attività motorie e sportive acquisiscono una funzione simbolico-culturale, ricca di significati antropologici che intercettano l’umanità nei suoi aspetti essenziali, come la moralità, la socialità, l’emotività e la razionalità, e mantengono la dimensione funzionale orientata al benessere. Per sentirsi e per vivere bene l’uomo non può fare a meno di un’adeguata quantità e qualità di attività motoria: i benefici sulla salute sono rilevanti al punto che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito l’esercizio fisico come “potente strumento di prevenzione delle malattie”.

Biografia dell'autore

Giuseppe Mari è professore ordinario di Pedagogia generale e docente del corso di laurea in Scienze motorie e dello sport nell’Università Cattolica di Milano, presso la quale è anche membro del Comitato direttivo del Centro studi e ricerche sulla disabilità e marginalità. Con Vita e Pensiero ha curato il volume Comportamento e apprendimento di maschi e femmine a scuola (2012).

Francesco Casolo è professore associato di Metodi e didattiche delle discipline motorie e docente del corso di laurea in Scienze motorie e dello sport nell’Università Cattolica di Milano. Tra le sue pubblicazioni: Lineamenti di teoria e metodologia del movimento umano (Vita e Pensiero, Milano 2002), Educazione motoria e sportiva (Brescia 2004), Il corpo che parla (Vita e Pensiero, Milano 2005), Didattica delle attività motorie per l’età evolutiva (Vita e Pensiero, Milano 2011).


Al presente volume hanno collaborato: Anna Ajani, Emanuele Balduzzi, Antonello Bolis, Claudio Botton, Francesco Casolo, Ferdinando Cereda, Daniele Coco, Monica Crotti, Gabriella Frattini, Giuseppe Mari, Stefania Melica, Maurizio Mondoni, Matteo Merati, Marisa Musaio, Giorgio Ripamonti, Maria Cristina Salvetti, Paola Vago, Giuseppe Vico

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

08.06.2021
Festival biblico: dove abita la luce?
Teresa Bartolomei il 20 giugno sarà ospite del Festival biblico di Rovigo per spiegare come la Parola può essere guida per costruire nuove "arche" e forme di convivenza basate su nuovi modelli di vita.
08.06.2021
Torino spiritualità 2021: il desiderio in scena
Tra gli ospiti della manifestazione torinese dedicata al desiderio, il filosofo Silvano Petrosino, con un doppio appuntamento il 19 giugno, e l'economista Alessandra Smerilli.
07.06.2021
Il giudice: uomo vitruviano libero, riservato e al servizio del diritto
Un'anteprima delle pagine del libro "Giustizia" di Giovanni Canzio e Francesca Fiecconi dedicate al modello ideale di giudice.
14.05.2021
La crisi della democrazia internazionale
Breve estratto dal nuovo libro di Ikenberry "Un mondo sicuro per la democrazia" su ascesa e crisi dell'internazionalismo liberale.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento