Religiosità e civiltà - autori-vari - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

Religiosità e civiltà

Religiosità e civiltà
Titolo Religiosità e civiltà
Sottotitolo Le comunicazioni simboliche (secoli IX-XIII)
curatore
Argomenti Religione e spiritualità Storia religiosa
Storia Storia religiosa
Collana Ricerche. Storia - Settimane internazionali della Mendola N.S., 1
Formato Libro
Pagine 460
Pubblicazione 2009
ISBN 9788834318249
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 35,00
Spedito in 3 giorni
Il simbolico è una funzione assolutamente necessaria per la comunicazione umana. Si può manifestare in oggetti materiali, in azioni concrete, in strumenti di mediazione e in dimensioni spaziali e temporali. Inoltre le azioni simboliche e gli oggetti materiali simbolici possono diventare concetti tipologici, con i quali ogni civiltà raggiunge una propria identità. Infine, la dimensione simbolica è intimamente connessa alla religiosità, che a sua volta si configura come un’esigenza elementare presente nell’uomo. Sotto la spinta della religiosità, egli attribuisce agli elementi materiali e alle azioni un significato che va oltre la vita sensibile e quotidiana per raggiungere un universo di valori. La religiosità si basa dunque sull’esperienza del quotidiano, ma contemporaneamente lo trascende, permettendo così all’uomo di dare un senso alla sua vita e al complesso dei suoi comportamenti.
Questo volume intende approfondire i vari aspetti relativi alla mediazione simbolico-religiosa e scoprire come essi si configurarono in modo innovativo nel contesto dell’Europa cristiana nel pieno Medioevo.

Biografia dell'autore

Giancarlo Andenna, Ordinario di Storia Medievale e Direttore del Dipartimento di Studi Medioevali, Umanistici e Rinascimentali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e di Brescia, è componente del Consiglio Direttivo del FOVOG (Forschungsstelle für Vergleischende Ordensgeschichte) e del Comitato di Redazione della Collana «Vita Regularis». Dal 2003 è Direttore delle «Settimane Internazionali della Mendola», per le quali ha avviato nel 2007 tre incontri sul tema «Religiosità e Civiltà». È componente del Comité de Lecture dei «Melanges de l’Ecole Française de Rome, Moyen Âge» e della Redazione della «Revue Mabillon». Tra le pubblicazioni più recenti si ricordano: Storia della Lombardia medioevale, Torino 1999; Sanctimoniales Cluniacenses. Studi sui monasteri femminili di Cluny e sulla loro legislazione in Lombardia (XI-XV secolo), Münster 2004; I giorni che hanno fatto la Lombardia, Legnano 2007.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

02.05.2022
I nostri eventi al Salone del Libro 2022
Dal 19 al 23 maggio saremo al Salone Internazionale del libro di Torino: vi aspettiamo al Pad. 2 stand L69 per tanti eventi e grandi ospiti.
20.05.2022
Rosina vince il Premio Atlante al Salone del libro
"Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" vince il Premio Atlante della Fondazione del Circolo dei lettori di Torino.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane