Il seme e la terra. Note bibliche per un cristianesimo nel mondo

Il seme e la terra

Il seme e la terra
Titolo Il seme e la terra
Sottotitolo Note bibliche per un cristianesimo nel mondo
autore
Argomenti Religione e spiritualità Spiritualità
Collana Sestante, 20
Formato Libro
Pagine 196
Pubblicazione 2003
ISBN 9788834310687
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 17,00
Spedito in 3 giorni
In questo tempo, la fede cristiana sembra particolarmente propensa a sottolineare, nelle parole e nei fatti, il valore della spiritualità. Molti immaginano che, nei territori dell’anima, il cristianesimo possa trovare quella rilevanza che stenta a conseguire nelle forme quotidiane di vita, nei rapporti sociali, nella politica. È reale il rischio di uno spiritualismo astratto, quando la religiosità viene vissuta nell’intimo della preghiera, della liturgia, dell’ascolto della Parola, ma la vita ‘di fuori’, con i suoi impegni concreti e complessi – nella famiglia, nella professione, nella società – scorre a latere, secondo implacabili leggi. Bisogna allora arrendersi a questa contraddizione (alla quale, peraltro, la tradizione cristiana è da sempre esposta), in nome di un sano realismo? La proposta evangelica, e biblica in genere, è di segno contrario: essa è destinata all’uomo nel mondo, così com’è oggi, ed è praticabile da subito nella sua radicalità. Il vangelo è come un seme. Ne ha la piccolezza e insieme la vitalità e la promessa di futuro. Perché possa portare frutto, questo seme va piantato nella terra, non nei cieli rarefatti (e spesso ingannevoli) della pura mistica. È questa una grande sfida che i cristiani devono saper raccogliere con coraggio, creatività e senso di responsabilità. Soprattutto nel nostro tempo. Perché il Dio evangelico non si esprime nella distanza, ma nel suo farsi a noi vicino.

Biografia dell'autore

Bruno Maggioni è nato nel 1932 a Rovellasca (Como) e dal 1955 è sacerdote della diocesi di Como. Ha studiato teologia e scienze bibliche all’Università Gregoriana e al Pontificio Istituto Biblico di Roma. È docente di Introduzione alla teologia presso l’Università Cattolica di Milano. È autore di numerosi libri, con Vita e Pensiero ha pubblicato: Le parabole evangeliche (1992); Padre nostro (1995); La pazienza del contadino (1996); La brocca dimenticata (1999); Davanti a Dio. I salmi 1-75 (2001); Davanti a Dio. I salmi 76-150 (2002); Un tesoro di vasi di coccio (2005) Come la pioggia e la neve (2006), Come l'erba che germoglia (2009).

Informazioni aggiuntive

Prima ristampa: febbraio 2007
Seconda ristampa: giugno 2010
Terza ristampa: settembre2012
Quarta ristampa: settembre 2015
Quinta ristampa: gennaio 2017
Sesta ristampa: dicembre 2018

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

01.08.2022
Giovanna Brambilla, l'affilata narratrice dell’Arte
Ritratto della storica dell'arte e divulgatrice, attraverso il nostro Questionario di Proust 2.0.
18.07.2022
Le visioni di Calvino per un futuro abitabile
Carlo Ossola ci porta a visitare le città invisibili immaginate da Calvino, luoghi fantastici che parlano della nostra realtà.
18.07.2022
Colpi sul muro dell'indifferenza
Un consiglio di lettura che tocca le pagine di Tomáš Halík e Simone Weil.
18.07.2022
Un granello di bontà, speranza del mondo
Contro la tragedia della guerra, i soprusi dei potenti, la cattiveria di molti c'è la speranza della bontà, tra Grossman ed Esquirol.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane