La questione dell'oggettività nell'ermeneutica di Emilio Betti - Carla Danani - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

La questione dell'oggettività nell'ermeneutica di Emilio Betti

La questione dell'oggettività nell'ermeneutica di Emilio Betti
Titolo La questione dell'oggettività nell'ermeneutica di Emilio Betti
autore
Argomenti Filosofia Filosofia contemporanea
Collana Scienze filologiche e storia
Formato Libro
Pagine 308
Pubblicazione 1998
ISBN 9788834306529
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 26,00
Questo volume si offre all’attenzione di filosofi, di giuristi e di quanti sono comunque interessati alla koiné ermeneutica che segna il nostro tempo. Emilio Betti, molto conosciuto all’estero, soprattutto in Germania, è stato troppo a lungo non adeguatamente valorizzato nel dibattito ermeneutico nel nostro Paese, oppure considerato solo in riferimento alla sua nota polemica con H.G. Gadamer. Questo lavoro ne ricostruisce innanzitutto l’itinerario speculativo, individuandone i riferimenti in particolare nella familiarità con l’opera di G.B. Vico e di W. von Humboldt, nella frequentazione della storia del diritto e nello studio della problematica giuridica. L’indagine, che tiene conto di tutte le interpretazioni che del pensiero di Betti sono state offerte e pone il suo pensiero in dialogo fecondo con diversi interlocutori del panorama ermeneutico contemporaneo, non vuole essere solo storica, ma anche teoretica. La centralità riservata alla questione della oggettività interroga infatti la natura stessa dell’ermeneutica. Se interpretare significa percorrere la distanza tra interprete e interpretandum, si tratta di individuare le condizioni di possibilità di tale percorso e le modalità di un esercizio interpretativo che davvero incontri l’alterità da comprendere. In tale contesto va intesa la tenace ricognizione bettiana di canoni metodologici. In questa direzione, che indica una relazione proficua di teoria e prassi, può essere valorizzata l’istanza etica che permea la riflessione di Emilio Betti.

Biografia dell'autore

Carla Danani, nata a Fiorenzuola d’Arda nel 1963, si è laureata in Filosofia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, è Dottore di ricerca in Filosofia e Scienze umane e ha svolto attività di ricerca all’estero, in particolare presso l’Institut für Hermeneutik all’Università di Zurigo e presso l’Università di Heidelberg, occupandosi di temi connessi alla razionalità ermeneutica. Collabora all’attività del Dipartimento di Filosofia e Scienze umane dell’Università degli Studi di Macerata, dove svolge pure l’insegnamento di Analisi dei testi filosofici. Lingua tedesca.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

20.10.2021
Dante in conclave in Università Cattolica
Mercoledì 3 novembre alle ore 17.00 presentazione del libro di Gian Luca Potestà "Dante in conclave. La Lettera ai cardinali".
05.10.2021
Voci dalle periferie per una nuova Milano
Come ripartire dalle periferie? Ne abbiamo parlato insieme a Marisa Musaio, curatrice del recente volume "Ripartire dalla città".
06.10.2021
La metafisica diventa piccola e illumina l’umano
Intervista a Silvano Petrosino, il filosofo autore di "Piccola metafisica della luce. Una teoria dello sguardo".
05.10.2021
Maryanne Wolf a Milano
Maryanne Wolf torna a Milano il 25 ottobre in occasione dei cento anni dell'Università Cattolica.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento