Il tuo browser non supporta JavaScript!

Italo Calvino

Italo Calvino
titolo Italo Calvino
sottotitolo L'invisibile e il suo dove
autore
argomenti Lingue e letterature Lingua e letteratura italiana
collana Grani di senape
formato Libro
pagine 124
pubblicazione 2016
ISBN 9788834331217
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 13,00
Spedito in 3 giorni


Il saggio di Carlo Ossola introduce alla figura e all’opera di Italo Calvino. Nell’arco di dieci capitoli viene ripercorso l’itinerario creativo di questo classico della cultura del Novecento e della letteratura italiana: dall’opera di esordio (Il sentiero dei nidi di ragno, 1947) alla trilogia fantastica (Il visconte dimezzato, Il barone rampante, Il cavaliere inesistente) al Calvino meditante della Giornata d’uno scrutatore e di Palomar, fino all’ultimo delle Lezioni americane.
Calvino colloca, con maestria e levità, l’invenzione letteraria – tra la perfezione del «cristallo» e l’impercettibile scorrere di una «collezione di sabbia» – in misurato equilibrio con l’inchiesta filosofica e l’impegno etico e storico. Seguendo la linea stessa di Calvino, il saggio esplora così gli universi e i paradossi dell’opera. Emerge la figura di uno scrittore che ha previsto le aporie del XXI secolo; di uno scrutatore perspicace dell’universo come della singolarità più nascosta di ciascuno di noi.
Calvino, ci ricorda Ossola, «ha saputo dar forma a una lingua capace dell’universo, precisa, esatta e tuttavia senza confini, classica nel conferire il primato alle idee, il posto giusto agli oggetti, alle forme, ai tempi, allo sguardo che li mette in prospettiva. Come la sua lingua, egli è il nostro classico del Novecento, nella sua capacità di cancellare tutto l’inessenziale, per ottenere il dono supremo dell’arte».

Biografia dell'autore

Carlo Ossola (Torino 1946) è filologo e critico letterario. Socio dell’Accademia dei Lincei e membro del Consiglio scientifico dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, insegna al Collège de France, cattedra di «Letterature moderne dell’Europa neolatina», e dirige l’Istituto di Studi italiani dell’Università della Svizzera Italiana a Lugano. I suoi saggi, in cui la ricerca filologica è sapientemente intrecciata alla storia delle idee, si rivolgono alla cultura rinascimentale come ad autori contemporanei quali Ungaretti e Calvino, dedicandosi anche all’analisi dello spazio letterario e delle figure che lo popolano, ad esempio in Figurato e rimosso: icone e interni del testo (1988). Tra i suoi libri recenti: Il continente interiore (2010), Introduzione alla Divina Commedia (2012), Letteratura italiana. Canone dei classici (2012, 8 voll.).

Satisfiction: "Italo Calvino. L'invisibile e il suo dove"
pubblicato il: 06-06-2016
"Italo Calvino" di Carlo Ossola al Salone del Libro (streaming dell'evento)
pubblicato il: 16-05-2016
Repubblica: Italo Calvino custode dell'invisibile (di F. Marcoaldi)
pubblicato il: 08-05-2016
Avvenire: Il vero Italo Calvino, scrittore in ascolto (di A. Zaccuri)
pubblicato il: 07-05-2016
Tutto Libri La Stampa: La lingua di Calvino tra idee, oggetti, forme
pubblicato il: 07-05-2016
Corriere della sera: Dove sono i visionari (di R. Scorranese)
pubblicato il: 06-05-2016
Articoli che parlano di Italo Calvino:
Bookcity: Italo Calvino con Ossola, Servillo, Pericoli   (Eventi)
Tullio Pericoli e i ritratti di Italo Calvino a dialogo con il ritratto che il critico Carlo Ossola ha vergato in "Italo Calvino. L’invisibile e il suo dove".
Ossola alla Treccani per Calvino   (Eventi)
Martedì 3 maggio alle ore 11 in Treccani Carlo Ossola presenta il volume "Italo Calvino. L’invisibile e il suo dove". Con Massimo Bray e Franco Marcoaldi.

News

17.01.2020
Parole per la città: a Genova idee e libri
Giovedì 30 gennaio al Palazzo Ducale di Genova incontro con il giurista Gabrio Forti sul tema della giustizia a partire da "La cura delle norme".
16.01.2020
Libertas: presentazione all'Archivio di Stato
Sabato 18 gennaio all'Archivio di Stato di Milano presentazione del saggio "Libertas" a cura di Nicolangelo D'Acunto e Elisabetta Filippini
13.01.2020
Addio al filosofo Roger Scruton
Il 12 gennaio Roger Scruton è morto, per una malattia, all'età di 75 anni. Il suo pensiero nei libri che ci lascia.
10.01.2020
Teen immigration: la grande migrazione dei ragazzini
Venerdì 17 gennaio alle 18.30 presentazione del libro "Teen immigration" all'Associazione Rogersianamente di Milano.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane