Ripensando Platone e il Platonismo - Cornelia De Vogel - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

Ripensando Platone e il Platonismo

Ripensando Platone e il Platonismo
titolo Ripensando Platone e il Platonismo
autore
argomenti Filosofia Filosofia antica
collana Metafisica del platonismo: temi e problemi, 10
formato Libro
pagine 388
pubblicazione 1990
ISBN 9788834302965
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 22,00
La posizione della de Vogel è fra le più interessanti nel quadro generale del mutamento del paradigma ermeneutico per l'interpretazione di Platone oggi in atto. La studiosa si colloca a mezza strada fra il paradigma tradizionale ed il nuovo, ma sostiene una serie di tesi che mettono in crisi il primo e spianano la strada al secondo. In particolare la de Vogel ha sostenuto con fermezza e con costanza la tesi secondo la quale Platone non si può comprendere senza le "dottrine non scritte", almeno il Platone che va dal Parmenide in poi. Tali dottrine, lungi dal costituire involuzioni del pensiero platonico, sono vertici teoretici, che non solo fanno capire meglio gli ultimi grandi dialoghi del filosofo, ma che preparano le vie al Neoplatonismo in modo cospicuo. Gli stimoli che hanno sollecitato l'autrice a comporre questo libro sono gli stessi che ispirano questa collana, anche se i risultati cui giunge sono in parte diversi. In particolare, la de Vogel giustamente sostiene che Platone sta veramente alla base della metafisica classica. Il suo messaggio teoretico di fondo è il seguente: Platone ha aiutato molto a cercare la verità in tutti i tempi, e può essere di grande giovamento anche all'uomo di oggi.

Biografia dell'autore

Cornelia de Vogel (1905 - 1986) si colloca fra i maggiori studiosi del pensiero antico e tardo-antico-cristiano del nostro secolo. Questo libro costituisce ( in un certo senso ) il suo testamento spirituale. E stato composto negli ultimi anni di lavoro della studiosa ed è uscito pochi mesi dopo la sua morte. La de Vogel ha studiato Platone continuamente, per ben sessant'anni. Ha preso le mosse dal Parmenide nel 1925, su cui ha pubblicato un volume nel 1936 e poi ha prodotto articoli e saggi su vari aspetti del pensiero platonico senza interruzione.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

30.07.2021
Sguardi e visioni
Per tutto il mese di agosto vi terremo compagnia con tanti articoli dedicati al tema dello sguardo, spunti per nuove visioni e punti di vista.
28.07.2021
La prospettiva dirompente dello sguardo femminile
Chiara Giaccardi racconta il potere dello sguardo delle donne applicato alla ricerca accademica, e non solo.
23.07.2021
Click: guardarsi nell’epoca della “bellezza complice”
Un libro per riflettere, come solo Zanchi sa fare, sulle nostre identità ed esperienze "filtrate" dalle nostro foto su smartphone e social.
20.07.2021
Calvino l'invisibile e il suo dove
Il libro "Italo Calvino" di Carlo Ossola ripercorre la vita dello scrittore esplorando, nelle sue opere, la centralità dello sguardo, dell'orientamento, del punto di vista.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento