Ai piedi dell'Apostolo

Ai piedi dell'Apostolo

Ai piedi dell'Apostolo
Titolo Ai piedi dell'Apostolo
Sottotitolo Sede apostolica e spazio tirrenico (secoli XI-XII)
autore
introduzione ,
prefazione
Argomenti Storia Storia medievale
Collana Ricerche. Storia - Ordines, 10
Formato Libro
Pagine 368
Pubblicazione 2020
ISBN 9788834342541
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 34,00
Spedito in 3 giorni
 
Disponibile in altri formati:
Ai piedi dell'Apostolo. Sede apostolica e spazio tirrenico (secoli XI-XII) Pdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2020
Anno: 2020
Il libro indaga il processo di creazione e la suc­cessiva gestione da parte della sede apostolica di uno spazio imperniato
€ 21,99

Il libro indaga il processo di creazione e la suc­cessiva gestione da parte della sede apostolica di uno spazio imperniato sulle coste e le iso­le del Tirreno centrale durante il periodo della riforma ‘gregoriana’: un tema che finora la storiografia non ha considerato con la dovuta attenzione. Tale spazio – una rotta marittima, politica e diplomatica che collegava i porti la­ziali e dell’Italia centro meridionale con le iso­le del Tirreno – fu una vera e propria creazione geopolitica, che svolse la funzione di prote­zione del territorio e degli interessi del Patri­monium Sancti Petri dalle ingerenze esterne in un momento in cui era profondo lo scontro con l’autorità imperiale, manifestatosi in tutta la sua gravità attraverso la lotta per le investiture.
L’indagine si volge a considerare, da un lato, la sponda insulare tirrenica, con le due isole di Sardegna e Corsica, legate alla sede apostolica da un rapporto complesso sul piano giuridico, istituzionale ed ecclesiastico; dall’altro la sponda continentale settentrionale, con al centro la città di Pisa che, sebbene in stretto raccordo con la sede apostolica, mirava a controllare dal punto di vista ecclesiastico e politico quello che con­siderava il suo spazio di azione nel Tirreno. Questi temi confluiscono all’interno del dibattito sto­riografico sull’introduzione e la diffusione della riforma promossa dal papato nelle diverse aree della Cristianità fra XI e XII secolo. In tal modo, lo studio del caso particolare (lo spazio tirrenico) consente di formulare innovative ipotesi interpretative in merito alla politica della sede apostolica.

Biografia dell'autore

Corrado Zedda è chercheur associé presso l’Università di Corsica. Autore di numerose pubbli­cazioni su riviste scientifiche e di monogra­fie, tra cui: Cagliari. Un porto commerciale nel Mediterraneo del Quattrocento, Napoli 2001; L’ultima illusione mediterranea. Il comune di Pisa, il regno di Gallura e la Sardegna nell’età di Dante, Cagliari 2006; Lo spazio tirrenico e la Sede Apostolica nel Medioevo tra revisione storiografica e nuove prospettive di ricerca («Mélanges de l’Ecole Francaise de Rome», 127/1, 2015); Il Giudicato di Cagliari. Storia, società, evoluzione e crisi di un regno sardo, Cagliari 2017; Il codice di Santa Maria di Cluso. Una fonte preziosa su Cagliari e la Sardegna medioevale, Cagliari 2020. Curatore del volume 1215-2015. Ottocento anni della fondazione del Castello di Castro di Cagliari («RiMe. Rivista dell’Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea», 15/2, 2015). Le sue attuali ricerche si concen­trano sull’azione ecclesiale e politica della Sede Apostolica nella Penisola Italica e nello spazio tirrenico fra XI e XIII secolo. 

Letture.org: Ai piedi dell'apostolo. Sede apostolica e spazio tirrenico (secoli XI-XII)
pubblicato il: 08-11-2020

News

18.01.2022
Rimanere sulla piazza
Dalla rinnovata "Rivista del Clero" 1/2022 un estratto dell'editoriale del direttore Giuliano Zanchi.
14.01.2022
Donne, figli e lavoro: il nodo tutto italiano
Breve estratto dal libro "Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" di Alessandro Rosina dedicato alle donne.
26.11.2021
Premio internazionale alla biografia di papa Gregorio IX
Alberto Spataro ha ricevuto il premio "Wissenschaftlichen Stauferpreise" con il volume "Velud fulgor meridianus".
07.01.2022
Smart working sì o no? Partiamo dai lavoratori
Intervista a Pesenti e Scansani, autori di "Smart Working Reloaded", per capire come trarre il meglio dal lavoro agile senza perdere umanità e diritti.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane