Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il paesaggio rurale

Il paesaggio rurale
titolo Il paesaggio rurale
sottotitolo Cinema e cultura contadina nell'Italia fascista
autore
argomenti Società, media, famiglia, lavoro Media spettacolo e processi culturali
collana Strumenti. Media spettacolo e processi culturali
formato Libro
pagine 238
pubblicazione 2009
ISBN 9788834316795
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 18,00
Spedito in 3 giorni
Come il cinema è penetrato nel territorio rurale italiano? Quali immagini di questo ambiente, sottoposto al cambiamento e al rischio di estinzione, sono state fissate dai film degli anni Trenta? Attraverso un percorso interno alla storia del cinema, ma aperto al confronto con la storia sociale e culturale dell’Italia tra le due guerre, il volume riscopre un paesaggio da tempo negato. Lo fa in primo luogo ripercorrendo il dibattito sulla rappresentazione del paesaggio nel cinema ospitato sulle principali riviste di settore e interrogandosi sulle modalità di rappresentazione del territorio rurale operate dai film. In secondo luogo la ricerca ricostruisce le principali direttrici della ‘cinematografia rurale’, una proposta teorica avanzata in ambito internazionale che trova una concretizzazione in ambito produttivo e nella realizzazione di un circuito di visione alternativo (cinema educativi, cineambulanti, cinenatanti). Il lavoro svela come il cinema definisce la propria specificità in relazione alle pratiche educative e agli strumenti di proiezione dispiegati (film, proiezioni luminose, filminox). L’analisi di questa proposta non può prescindere dalla propaganda del regime fascista che fa del territorio rurale un veicolo di italianità e lo trasforma nel simbolo di una modernizzazione negoziata, spettacolare ma scarsamente problematica.

Biografia dell'autore

Deborah Toschi insegna Storia e linguaggi della radio e della televisione presso l’Università degli Studi di Pavia, dopo aver conseguito nel 2006 il dottorato di ricerca in Discipline filosofiche e discipline delle arti e della comunicazione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha indagato le dinamiche e l’impatto del cinema, quale strumento di modernizzazione, nelle aree non urbane e il rapporto tra il medium cinematografico e le pratiche educative, ponendo attenzione alle contaminazioni intermediali.

News

20.11.2020
Webinar: Lontani ma vicini, MigraREport 2020
Martedì 24 novembre presentazione del rapporto annuale sulle migrazioni a Brescia con Maddalena Colombo e Mariagrazia Santagati
05.11.2020
La propria vita/la vita
Anteprima di un capitolo del libro "Elogio del rischio" della filosofa e psicanalista Anne Dufourmantelle.
05.10.2020
I "Mostri favolosi" hanno trovato casa
Manguel ha donato la sua collezione di 40mila volumi alla città di Lisbona: un evento culturale straordinario come racconta nell'intervista...
19.11.2020
Bookcity 2020, un'edizione ricca di sorprese
La nona edizione di Bookcity si è svolta tutta in digitale e, anche se è mancato il contatto diretto con autori e lettori, è stata un'edizione sorprendente...

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane