Ponti interculturali slovacco-italiani: due fonti slovacche - Dušan Kováč-Petrovský - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

Ponti interculturali slovacco-italiani: due fonti slovacche

Ponti interculturali slovacco-italiani: due fonti slovacche
titolo Ponti interculturali slovacco-italiani: due fonti slovacche
autore
argomenti Lingue e letterature Linguistica e letterature straniere
collana Strumenti. Scienze linguistiche e letterature straniere
formato Libro
pagine 108
pubblicazione 2014
ISBN 9788834326992
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 11,00
Spedito in 3 giorni

Il libro presenta due eccellenti figure, attive nei rapporti interculturali tra Slovacchia e Italia. La loro scelta è stata motivata anche dalla rilevanza delle aree di cui si sono occupati, che sono la letteratura (Viliam Turčány) e l’arte figurativa (Ernest Zmeták). Sebbene sostanzialmente sia diverso il genere dell’attività dei due artisti, sia l’uno che l’altro sono arrivati a conclusioni identiche sulla creazione artistica in interazione con un’altra cultura. Il libro di Dušan Kováč-Petrovský diventa così un contributo all'arricchimento di questo dialogo, aprendo al lettore la porta per una più ampia conoscenza della storia culturale della Slovacchia.

Biografia dell'autore

Dušan Kováč-Petrovský è laureato in Estetica e Filologia classica all’Università Comenius di Bratislava e in Italianistica, Culture letterarie europee e Scienze linguistiche all’Università di Bologna. Si è diplomato in Lingua e Cultura italiana all’Università per Stranieri di Perugia (allievo di Katerin Katerinov). Ha conseguito il dottorato di ricerca in Lingue classiche all’Università di Bratislava. Attualmente insegna lingua latina all’Università di Bratislava e lingua e cultura italiana all’Università cattolica di Ružomberok. È il fondatore di italianistica nello stesso ateneo, presso il quale è attivo in qualità di direttore dell’Istituto di Lingua e Cultura italiana. È membro di consigli editoriali di diverse riviste scientifiche. Nelle sue pubblicazioni si è occupato di categorie estetiche ed etiche dell’antichità romana, recentemente del dialogo interculturale slovacco-italiano.


News

07.09.2020
Melarete: l'etica a scuola
Il progetto di Luigina Mortari di educazione all'etica per la scuola dell'infanzia e la primaria con spunti teorici, suggerimenti pratici e le storie illustrate.
09.09.2020
Vicini alla scuola: i nostri consigli di lettura
Fino al 30 settembre tutti i libri delle collane di pedagogia ed educazione sono disponibili a un prezzo scontato: ecco alcuni consigli di lettura dedicati agli insegnanti.
24.09.2021
Voci dalle periferie per una Milano nuova
Il 27 settembre alla Fondazione Feltrinelli ospite Marisa Musaio per il libro "Ripartire dalla città".
17.09.2021
Giustizia: la stagione delle riforme
Il 1° ottobre a Rimini dibattito sulla giustizia con Canzio, autore di "Giustizia. Per una riforma che guarda all'Europa".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento