Il tuo browser non supporta JavaScript!

La Guardia di Napoleone re d'Italia

La Guardia di Napoleone re d'Italia
titolo La Guardia di Napoleone re d'Italia
autore
argomenti Storia Storia moderna
collana Scienze storiche, 72
formato Libro
pagine 336
pubblicazione 2001
ISBN 9788834306611
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 23,00
Nel 1801 veniva costituita a Milano la Guardia provvisoria del governo cisalpino, corpo militare d’élite che fu trasformato nel 1803 nella Guardia del presidente della Repubblica italiana (Bonaparte); da questo corpo nacque, per ulteriore trasformazione, nel 1805, la Guardia di Napoleone I re d’Italia. Questi si aspettava così tanto dalla sua Guardia italiana che, pochi giorni prima di firmare il decreto sull’organizzazione della stessa, scrisse: «Organizzata questa guardia, si avrebbe così organizzato la nazione». La Guardia reale, costituita da corpi militarmente scelti (Guardia di linea) e da corpi socialmente scelti di nuova concezione, che Napoleone volle sperimentare nel suo esercito italiano prima di istituirne di analoghi nel suo esercito francese (la Guardia d’onore e il reggimento Veliti reali), si dimostrò degna del suo fondatore. Essa partecipò da protagonista a tutte le guerre combattute dal Regno italico come alleato dell’Impero francese, meritando che Napoleone le tributasse altissimi elogi nei bollettini delle armate e le concedesse numerose decorazioni italiane e francesi, equiparandola alla Guardia imperiale francese. Diversamente dalla sua omologa francese, la Guardia reale ha però risentito, sul piano storiografico, della soluzione di continuità tra il Regno italico di Napoleone (cessato nel 1814) e lo Stato italiano nato nel 1861, e della continuità storica che questo Stato stabilì invece con le istituzioni politiche e militari del Regno di Sardegna ante 1861. La presente opera, infatti, è il primo saggio a misura di libro che finora sia stato dedicato alla Guardia italiana di Napoleone, della quale si analizzano – prevalentemente sulla base di una vasta documentazione inedita – le origini, l’organizzazione, l’amministrazione, il reclutamento e il ruolo (per quanto riguarda la Guardia d’onore e il reggimento Veliti reali) di scuola allievi ufficiali e sottufficiali, non meno che i fasti bellici di dieci campagne.

Biografia dell'autore

Emanuele Pigni (Busto Arsizio, 1969) è laureato in Scienze politiche, dottore di ricerca in Storia militare e diplomato in archivistica, paleografia e diplomatica. Si è occupato principalmente di aspetti della storia politica e militare dell’Italia di Napoleone.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

20.11.2020
Webinar: Lontani ma vicini, MigraREport 2020
Martedì 24 novembre presentazione del rapporto annuale sulle migrazioni a Brescia con Maddalena Colombo e Mariagrazia Santagati
05.11.2020
La propria vita/la vita
Anteprima di un capitolo del libro "Elogio del rischio" della filosofa e psicanalista Anne Dufourmantelle.
05.10.2020
I "Mostri favolosi" hanno trovato casa
Manguel ha donato la sua collezione di 40mila volumi alla città di Lisbona: un evento culturale straordinario come racconta nell'intervista...
19.11.2020
Bookcity 2020, un'edizione ricca di sorprese
La nona edizione di Bookcity si è svolta tutta in digitale e, anche se è mancato il contatto diretto con autori e lettori, è stata un'edizione sorprendente...

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane