Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scritti giuridici (cofanetto 5 volumi)

Scritti giuridici (cofanetto 5 volumi)
titolo Scritti giuridici (cofanetto 5 volumi)
autore
argomenti Diritto
collana Ricerche. Diritto
formato Libro
pagine 4640
pubblicazione 2006
ISBN 9788834310533
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 170,00
A distanza di alcuni anni dalla scomparsa, la Facoltà di Giurisprudenza e l’Istituto giuridico dell’Università Cattolica di Milano pubblicano la raccolta degli Scritti giuridici di Feliciano Benvenuti, docente di Diritto amministrativo negli anni dal 1953 al 1972.
I cinque volumi raccolgono tutte le monografie e i manuali, salvo il Disegno dell’amministrazione pubblica ancora in distribuzione, nonché tutti gli altri scritti di carattere giuridico, compresi alcuni testi rimasti inediti.

La raccolta intende offrire agli studiosi e agli operatori la possibilità di ritrovare in maniera agevole e completa la testimonianza di un Magistero, che per riconoscimento unanime ha contribuito a rinnovare dal profondo, fin dagli anni Cinquanta gli studi di diritto pubblico e di diritto amministrativo alla luce di una riconsiderazione della realtà e del sistema istituzionale ancorata ai grandi principi della Costituzione e ai valori perenni di promozione della libertà e della dignità della persona e i cui approdi hanno saputo, in modo lungimirante, anticipare i successivi sviluppi dell’ordinamento e segnare ancora oggi i traguardi del cammino da percorrere.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

17.01.2020
Parole per la città: a Genova idee e libri
Giovedì 30 gennaio al Palazzo Ducale di Genova incontro con il giurista Gabrio Forti sul tema della giustizia a partire da "La cura delle norme".
13.01.2020
Addio al filosofo Roger Scruton
Il 12 gennaio Roger Scruton è morto, per una malattia, all'età di 75 anni. Il suo pensiero nei libri che ci lascia.
10.01.2020
Intervista impossibile a Stevenson
Un piccolo e serio divertissement: un’intervista impossibile allo scrittore scozzese per raccontare la sua raccolta di scritti più intima e umana.
04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane