Il tuo browser non supporta JavaScript!

Finalismo dello Stato e sistema dei diritti nella Costituzione italiana

Finalismo dello Stato e sistema dei diritti nella Costituzione italiana
titolo Finalismo dello Stato e sistema dei diritti nella Costituzione italiana
autore
argomenti Politica
collana Scienze giuridiche, 12
formato Libro
pagine 264
pubblicazione 1999
ISBN 9788834300121
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 20,00
Qual è il fondamento dei diritti nella Costituzione italiana? In che rapporto si pongono diritto naturale e diritto positivo? E ancora: ha rilevanza per il giurista ‘positivo’ il problema del fondamento dei diritti? Queste sono alcune delle decisive questioni alla cui risoluzione il presente volume offre un contributo significativo con riferimento alla Costituzione italiana del 1948. Analizzando le tradizionali concezioni dei diritti dell’uomo (le Dichiarazioni rivoluzionarie francese e americana, la teoria dei diritti pubblici soggettivi di derivazione tedesca) e concentrando l’attenzione sulla formazione filosofica e giuridica dei nostri costituenti, nonché sul processo costituente stesso, Filippo Pizzolato individua nell’idea di finalizzazione dei diritti l’originalità della Costituzione italiana. Secondo tale concetto, accuratamente distinto dalla teoria, solo apparentemente simile, della funzionalizzazione dei diritti, i diritti stessi costituiscono un corpus organico, sino quasi a formare un sistema coerente attorno a un fondamento, individuato in una particolare concezione antropologica. Non manca inoltre l’analisi di alcune importanti conseguenze, sul piano dell’interpretazione giuridica, di tale impostazione costituzionale riguardo ai diritti – in particolare a proposito dell’art. 2 quale norma ‘aperta’ o ‘chiusa’ –, all’accesa questione del bilanciamento dei diritti, al concetto della loro inviolabilità e, infine, al ruolo dei doveri nella nostra Carta fondamentale.

Biografia dell'autore

Filippo Pizzolato (Bergamo, 1970) è dottore di ricerca in Diritto pubblico e cultore della materia presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Milano. Per l’editrice Vita e Pensiero ha già pubblicato un saggio su Finalizzazione dei diritti e revisione della Costituzione («Jus» 1998, 2).

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane