Universale, plurale, comune di: Francesco Botturi

Universale, plurale, comune

Universale, plurale, comune
Titolo Universale, plurale, comune
Sottotitolo Percorsi di filosofia sociale
autore
Argomenti Filosofia Filosofia morale
Collana Filosofia morale, 49
Formato Libro
Pagine 232
Pubblicazione 2018
ISBN 9788834334379
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 20,00
Spedito in 3 giorni
Tre aggettivi (universale, plurale, comune) compongono il titolo di questo libro a indicare le direttrici del suo discorso. Tre prospettive oggi culturalmente e speculativamente rile­vanti, che delimitano lo spazio di comples­se problematiche e di importanti questioni sociali. Tre qualificazioni che stanno tra loro non come una neutra sequenza descrittiva, ma come espressione di opposizioni e com­posizioni dialettiche. Il volume si articola in otto capitoli che, due a due, ne tracciano i percorsi secondo aree o strati significativi: secolarizzazione e laicità; universalismo, con­testualismo, interculturalismo; legame sociale e globalizzazione; comunanza, comuni­tà, bene comune; alla ricerca di una possibile prospettiva socio-politica nell’età della crisi totale degli universali accomunanti e dell’e­mergenza delle differenze autoreferenziali. Risalire alla secolarizzazione dell’universale cristiano e all’invenzione dei grandi univer­sali moderni, sino alla loro smentita nel radi­calismo nichilista, significa cercare l’origine del processo epocale in atto, che si rifrange nei problemi del pluralismo socio-politico e del multiculturalismo, del legame sociale e della globalizzazione, ma che permette anche di interrogarsi se una certa idea comunitaria, in quanto sintesi concreta di universalità e di particolarità, non possa riaprire la prospetti­va antropologica e politica.

Biografia dell'autore

Francesco Botturi, già ordinario di Filosofia morale presso l’Università Cattolica di Mila­no, ha condotto studi storiografici nell’am­bito della filosofia francese contemporanea e nell’ambito della filosofia moderna, con particolare impegno negli studi vichiani con saggi e volumi (La sapienza della storia. G.B. Vico e la filosofia pratica, 1991). Si è occu­pato con ampia saggistica di filosofia della storia, di antropologia e di etica (La genera­zione del bene. Gratuità ed esperienza morale, 2009). Ha diretto la sezione di Antropologia dell’Enciclopedia filosofica edita da Bompiani. È direttore della collana di “Filosofia morale” presso Vita e Pensiero. È membro del Comitato scientifico di riviste scientifiche di Filosofia. È stato prorettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore negli anni 2013-2017.

Informazioni aggiuntive

Prima ristampa: aprile 2019
Seconda ristampa: settembre 2019
Il Sussidiario: Universale, persona, nuova convivenza: il bene comune è ancora possibile (A. Caspani)
pubblicato il: 22-11-2019
Avvenire: Essere-in-comune La verità umana che viene da Dio (F. Tomatis)
pubblicato il: 05-02-2019

News

01.08.2022
Giovanna Brambilla, l'affilata narratrice dell’Arte
Ritratto della storica dell'arte e divulgatrice, attraverso il nostro Questionario di Proust 2.0.
18.07.2022
Le visioni di Calvino per un futuro abitabile
Carlo Ossola ci porta a visitare le città invisibili immaginate da Calvino, luoghi fantastici che parlano della nostra realtà.
18.07.2022
Colpi sul muro dell'indifferenza
Un consiglio di lettura che tocca le pagine di Tomáš Halík e Simone Weil.
18.07.2022
Un granello di bontà, speranza del mondo
Contro la tragedia della guerra, i soprusi dei potenti, la cattiveria di molti c'è la speranza della bontà, tra Grossman ed Esquirol.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane