Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il sillabario del Cristianesimo

Il sillabario del Cristianesimo
titolo Il sillabario del Cristianesimo
autore
introduzione
argomenti Religione e spiritualità
collana Reprints
formato Libro
pagine 296
pubblicazione 1963
ISBN 9788834346020
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 12,91
Spedito in 3 giorni

Francesco Olgiati, nato nel 1886 a Busto Arsizio e scomparso a Milano nel 1962, compì gli studi liceali e teologia nei seminari diocesani. Ordinato sacerdote nel 1908 nel Duomo di Milano dal cardinale Ferrari, fu chiamato da padre Gemelli a collaborare alla «Rivista di filosofia neo-scolastica» (1909), a «Vita e Pensiero» (1914), alla «Rivista del Clero italiano» (1921). Conseguita la libera docenza in filosofia, iniziò nel 1924 la sua attività accademica come incaricato di metafisica e di storia della filosofia moderna nella Facoltà di lettere e filo sofia dell'Università Cattolica, che continuò come ordinario fino al 1961. Un lato singolare della ricca personalità di mons. Olgiati fu quello di aver saputo conciliare la dedizione all'insegnamento e alla ricerca con una fervida azione sacerdotale ed un’intensa opera di guida spirituale: in questo campo la sua opera più significativa e più famosa fu «Il sillabario del Cristianesimo», che egli scrisse per richiamare alla coscienza degli uomini della sua generazione le realtà soprannaturali del cristianesimo. Ma le pagine di questo «apostolo del soprannaturale», che qui si ristampano, sono rivelatrici anche per l'uomo di oggi.


News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
24.07.2020
Orsolina Montevecchi, una piccola grande storica
Prima docente dell'Università Cattolica a portare i pantaloni, Orsolina Montevecchi fu una donna profondamente libera che decise di dedicarsi alla papirologia per studiare «la storia vissuta a livello di uomo».
30.07.2020
Tomáš Halík, un teologo alla ricerca
Ritratto del teologo ceco, premio Templeton Prize, del suo dialogo con i non credenti al significato di Chiesa cattolica.
27.07.2020
Carlo Ossola, la letteratura rende lieti
Carlo Ossola, filologo e critico letterario, si racconta nel nostro questionario di Proust 2.0, tra Dante, Cicerone ed Erasmo e le virtù della lettura.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane