Il tuo browser non supporta JavaScript!

Non di solo lavoro

Non di solo lavoro
titolo Non di solo lavoro
sottotitolo Ontologia della persona ed etica del lavoro nel passaggio di civiltà
autore
argomenti Filosofia Filosofia morale
collana Filosofia morale, 4
formato Libro
pagine 352
pubblicazione 1999
ISBN 9788834319031
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 21,00
Il lavoro è oggi questione cruciale nelle vite individuali e nella vicenda collettiva. Alla sua importanza non corrisponde però un pensiero adeguato del suo rapporto con l’intera persona, nell’insieme delle dimensioni che la possono realizzare. Insufficienti e parziali restano allora le proposte di trasformazione della condizione attuale del lavoro se non hanno consapevolezza del fatto che ogni revisione della struttura del lavoro non tocca semplicemente l’ambito dell’economia o della politica, ma obbliga a riconsiderare la visione consolidata dell’umano. Il nostro tempo sconta così le conseguenze della ideologia del lavoro che percorre la modernità e non percepisce, accanto alla alienazione nel lavoro, quella che si potrebbe chiamare l’alienazione da lavoro. Quest’ultima ha luogo allorché il lavorare assorbe totalmente l’agire e l’essere, finendo, in tal modo, per tagliare le radici del proprio significato e della propria valenza etica. Il volume si sviluppa perciò intorno a due motivi fondamentali che il lettore è invitato a non separare mai. Per un verso si traccia un orizzonte oltre il lavoro nella direzione dell’agire e del contemplare. Per altro verso si indicano le vie del ritorno al lavoro senza assolutizzazioni, reso perciò disponibile a una ricchezza di senso che gli è invece impedita dalla sua immagine unilaterale. Non di solo lavoro quindi: è la condizione grazie alla quale si può dare respiro al lavoro stesso. Si profila così un riequilibrio antropologico, oltre le scissioni e le patologie del presente, a favore di un passaggio di civiltà annunciato da molteplici indizi in sintonia con il desiderio di esplorare percorsi di umanità complessiva.

Biografia dell'autore

Francesco Totaro è professore ordinario di “Filosofia morale” nell’Università di Macerata, di cui è stato a lungo prorettore. Ha insegnato presso la Scuola Superiore di Comunicazioni Sociali dell’Università Cattolica di Milano e presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.
Ha scritto saggi su Hegel, Weber, Scheler, Gramsci, Italo Mancini e Nietzsche, su temi di ontologia e metafisica, sul rapporto tra etica, economia e politica, sulla funzione ideologica della comunicazione. Per Vita e Pensiero ha già pubblicato il volume Produzione del senso. Forme del valore e dell’ideologia (1979). Al lavoro ha dedicato un’attenzione costante. È responsabile dell’Ufficio Studi delle Acli di Milano. Fa parte della redazione del bimestrale «Il Progetto» e del comitato editoriale della rivista «ilbiancoeilrosso».
D la Repubblica: Si può vivere di solo lavoro? (U. Galimberti)
pubblicato il: 18-01-2020

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

06.05.2021
Giovani e pandemia
Venerdì 14 maggio a Padova presentazione del libro "Niente sarà più come prima" curato da Paola Bignardi e don Stefano Didonè
06.05.2021
Madre è chi cura: la storia di Eva Feder Kittay
In "La cura dell'amore" c’è la testimonianza in prima persona dell’autrice, il racconto del suo essere madre.
05.05.2021
La porta dell’autorità
Anteprima del nuovo libro di Magatti e Martinelli, "La porta dell’autorità", dedicato ai padri, alle madri, ai maestri, a chi guida e apre le future generazioni.
04.05.2021
Le mamme e il magnifico segreto
Per la festa della mamma condividiamo un piccolo estratto dal libro "Generare è narrare" di Sonnet, dedicato al "magnifico segreto".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane