Dante in conclave

Dante in conclave

Dante in conclave
titolo Dante in conclave
sottotitolo La Lettera ai cardinali
autore
argomenti Storia
Lingue e letterature Lingua e letteratura italiana, Letteratura greca e latina
Storia medievale
collana Cultura e storia, 39
formato Libro
pagine 232
pubblicazione 2021
ISBN 9788834343760
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 23,00
Spedito in 3 giorni
 
Disponibile in altri formati:
Dante in conclave. La Lettera ai cardinali Pdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2021
Anno: 2021
Mentre inizia a Carpentras (primavera 1314) il conclave per scegliere il successore di Clemente V, Dante scrive ai cardinal
€ 14,99

Mentre inizia a Carpentras (primavera 1314) il conclave per scegliere il successore di Clemente V, Dante scrive ai cardinali italiani. Come un nuovo Geremia, lamenta l’avvenuto abbandono di Roma e li implora di trovare un’intesa contro i guasconi e lottare per un papa che chiuda la fase avignonese. L’appello prende forza dall’invettiva contro il defunto Matteo Rosso Orsini e il cugino Napoleone. L’antica inimicizia e le irriducibili divergenze fra i potenti cardinali romani avevano bloccato a lungo il conclave precedente, da cui era uscito infine eletto, a sorpresa, l’arcivescovo di Bordeaux (1305). Dante li rimprovera in quanto principali responsabili di quella scelta dannosa, frutto di calcoli infondati, puntigli ottusi, accordi sacrileghi, da lui rievocati in scatti rapidi e allusivi.
Il testo della Lettera, conservato in un solo manoscritto allestito dal giovane Boccaccio, è ricco di acrobazie sintattiche ed espressioni oscure. Creduto pieno di errori di copiatura, è stato sottoposto dai critici a correzioni spesso disinvolte e arbitrarie. Questo libro ritorna al testo tramandato e ne dà una nuova edizione il più possibile aderente ad esso. Decifrando integralmente per la prima volta riferimenti a personaggi, vicende e scritti dell’epoca, recupera una fonte importante per la storia della Chiesa romana dall’abdicazione di Celestino V al primo decennio avignonese. Conoscitore disincantato di conflitti di poteri e dinamiche di corruzione nelle gerarchie, Dante incarna una figura nuova di intellettuale, di laico che nella Chiesa rivendica la parola in virtù della sua fede e conoscenza dei fatti. Qui il poeta e letterato si presenta come profeta, fiero di proclamare da solo e dal basso ciò che tutti sanno, ma nessuno ha il coraggio di dire. Il testo non è un’esercitazione letteraria né una lettera aperta, ma un drammatico richiamo a non rassegnarsi e ad agire al più presto. Ricevuta e letta dai cardinali italiani, la Lettera offrì a Napoleone Orsini una traccia per la sua richiesta di aiuto rivolta poco dopo a Filippo il Bello: ultimo, vano tentativo di rovesciare l’esito di una prova ormai impari.

Biografia dell'autore

Gian Luca Potestà, ordinario di Storia del cristianesimo all’Università Cattolica di Milano, è studioso di profetismo, apocalittica e messianismi dell’Occidente medievale. Tra i suoi volumi, tradotti in varie lingue, Il tempo dell’Apocalisse. Vita di Gioacchino da Fiore (Laterza 2004), L’ultimo messia. Profezia e sovranità nel Medioevo (il Mulino 2014) e L’Anticristo (in coll., 3 voll., Fondazione Valla - Mondadori 2005-2019).

Sole 24 Ore Domenica: Eros e Agape si fondono in Beatrice (di G. Ravasi)
pubblicato il: 12-09-2021
Il Posto delle Parole: Gian Luca Potestà “Dante in conclave” (L. Partiti)
pubblicato il: 23-05-2021
L'Osservatore Romano: Quell’accorata Lettera di Dante ai cardinali (M. Schoepflin)
pubblicato il: 22-05-2021
Casa della Cultura, Dante tra chiesa e politica (video)
pubblicato il: 14-04-2021
Domenica Il Sole 24 Ore: Alighieri cronista dei mali della Chiesa (A. Torno)
pubblicato il: 28-03-2021
Secondo Tempo: Universale e sempre attuale, la lezione di Dante (E. Gazzotti e L. Aprea)
pubblicato il: 25-03-2021
Articoli che parlano di Dante in conclave:
Dante in conclave tra Inferno e Apocalisse   (Eventi)
Giovedì 25 marzo reading online de "I giusti continuano a leggere" commentato da Gian Luca Potestà per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.
Demonumentalizzare Dante per comprenderlo   (Novità)
Anteprima del libro "Dante in Conclave. La Lettera ai cardinali" dello storico Gian Luca Potestà.

News

07.09.2020
Melarete: l'etica a scuola
Il progetto di Luigina Mortari di educazione all'etica per la scuola dell'infanzia e la primaria con spunti teorici, suggerimenti pratici e le storie illustrate.
09.09.2020
Vicini alla scuola: i nostri consigli di lettura
Fino al 30 settembre tutti i libri delle collane di pedagogia ed educazione sono disponibili a un prezzo scontato: ecco alcuni consigli di lettura dedicati agli insegnanti.
29.07.2021
Federico di Chio e il sogno a occhi aperti del cinema
Intervista al docente di strategia dei media audiovisivi e dirigente Mediaset che ha studiato le influenze del cinema americano in Italia.
16.09.2021
Luigino Bruni a PordenoneLegge
Quale economia ci porterà questa crisi e quale spiritualità? A PordenoneLegge l'autore di "Il capitalismo e il sacro".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento