La corsa di Pinocchio - Giovanni Gasparini - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

La corsa di Pinocchio

La corsa di Pinocchio
titolo La corsa di Pinocchio
autore
argomenti Società, media, famiglia, lavoro Sociologia
Lingue e letterature Lingua e letteratura italiana
collana Uomini e tempi, 35
formato Libro
pagine 172
pubblicazione 1997
ISBN 9788834348895
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 13,00
Spedito in 3 giorni
Pinocchio, il libro più diffuso e tradotto nel mondo dopo la Bibbia e il Corano, è stato sottoposto nel corso di un secolo a interpretazioni numerosissime e molto diverse, da quelle pedagogiche e letterarie a quelle storico-politiche, semiologiche, psicoanalitiche ed esoteriche. Questo saggio cerca di dimostrare che è possibile rileggere oggi in modo innovativo il capolavoro di Collodi, facendone risaltare il carattere archetipico e insieme di grande attualità. L’esplorazione avviene con un approccio inconsueto e un metodo originale, ai bordi tra scienze sociali e critica letteraria, e sviluppa una continua attenzione al testo e alla sua sotterranea valenza simbolica e poetica. Singolare è la prospettiva interpretativa, che sottolinea l’ipotesi di Pinocchio come campione della velocità, con i significati e le implicazioni del suo continuo correre e saltare. Quattro gli argomenti fondamentali affrontati: il tempo, visto tra l’altro nei rimandi tra passato, presente e futuro; lo spazio e il territorio; il denaro, esaminato nella sua relazione con la fame e con il lavoro; la morte e la salvezza, con il richiamo ai temi della violenza, dei valori e delle virtù. Dopo un raffronto tra Pinocchio e Il piccolo principe di Saint-Exupéry, il saggio si conclude ponendo in evidenza gli elementi lirici del racconto collodiano e ne indica in Pinocchio stesso, sorprendentemente, il polo poetico fondamentale.

Biografia dell'autore

G. Gasparini, docente di sociologia nell’Università Cattolica di Milano, unisce l’interesse per tematiche sociologiche di frontiera come il tempo e i valori ad un’attività di scrittura poetica e di critica ‘empatica’ nei confronti di autori contemporanei. Tra le pubblicazioni sociologiche più recenti, si citano Tempo, cultura, società (Milano 1990) e La dimensione sociologica del tempo (Milano 1994); tra le raccolte poetiche, Luce in nuce (Torino 1993, con prefaz. di M. Luzi) e Frantume d’oro (Castel Maggiore 1997, con prefaz. di H. Weinrich).

News

30.07.2021
Sguardi e visioni
Per tutto il mese di agosto vi terremo compagnia con tanti articoli dedicati al tema dello sguardo, spunti per nuove visioni e punti di vista.
20.07.2021
Calvino l'invisibile e il suo dove
Il libro "Italo Calvino" di Carlo Ossola ripercorre la vita dello scrittore esplorando, nelle sue opere, la centralità dello sguardo, dell'orientamento, del punto di vista.
20.07.2021
Lo sguardo buono, oltre la mascherina
Allenarsi a guardare il prossimo non è un esercizio banale, come insegna PierAngelo Sequeri nel libro "Lo sguardo oltre la mascherina".
19.07.2021
PRENDIAMOCI IL TEMPO
Di indugiare, spegnere i cellulari, ascoltarci, riposare, leggere... i nostri consigli per l'estate 2021!

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento