La corsa di Pinocchio - Giovanni Gasparini - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

La corsa di Pinocchio

La corsa di Pinocchio
titolo La corsa di Pinocchio
autore
argomenti Società, media, famiglia, lavoro Sociologia
Lingue e letterature Lingua e letteratura italiana
collana Uomini e tempi, 35
formato Libro
pagine 172
pubblicazione 1997
ISBN 9788834348895
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 13,00
Spedito in 3 giorni
Pinocchio, il libro più diffuso e tradotto nel mondo dopo la Bibbia e il Corano, è stato sottoposto nel corso di un secolo a interpretazioni numerosissime e molto diverse, da quelle pedagogiche e letterarie a quelle storico-politiche, semiologiche, psicoanalitiche ed esoteriche. Questo saggio cerca di dimostrare che è possibile rileggere oggi in modo innovativo il capolavoro di Collodi, facendone risaltare il carattere archetipico e insieme di grande attualità. L’esplorazione avviene con un approccio inconsueto e un metodo originale, ai bordi tra scienze sociali e critica letteraria, e sviluppa una continua attenzione al testo e alla sua sotterranea valenza simbolica e poetica. Singolare è la prospettiva interpretativa, che sottolinea l’ipotesi di Pinocchio come campione della velocità, con i significati e le implicazioni del suo continuo correre e saltare. Quattro gli argomenti fondamentali affrontati: il tempo, visto tra l’altro nei rimandi tra passato, presente e futuro; lo spazio e il territorio; il denaro, esaminato nella sua relazione con la fame e con il lavoro; la morte e la salvezza, con il richiamo ai temi della violenza, dei valori e delle virtù. Dopo un raffronto tra Pinocchio e Il piccolo principe di Saint-Exupéry, il saggio si conclude ponendo in evidenza gli elementi lirici del racconto collodiano e ne indica in Pinocchio stesso, sorprendentemente, il polo poetico fondamentale.

Biografia dell'autore

G. Gasparini, docente di sociologia nell’Università Cattolica di Milano, unisce l’interesse per tematiche sociologiche di frontiera come il tempo e i valori ad un’attività di scrittura poetica e di critica ‘empatica’ nei confronti di autori contemporanei. Tra le pubblicazioni sociologiche più recenti, si citano Tempo, cultura, società (Milano 1990) e La dimensione sociologica del tempo (Milano 1994); tra le raccolte poetiche, Luce in nuce (Torino 1993, con prefaz. di M. Luzi) e Frantume d’oro (Castel Maggiore 1997, con prefaz. di H. Weinrich).

News

06.05.2021
Giovani e pandemia
Venerdì 14 maggio a Padova presentazione del libro "Niente sarà più come prima" curato da Paola Bignardi e don Stefano Didonè
14.05.2021
La crisi della democrazia internazionale
Breve estratto dal nuovo libro di Ikenberry "Un mondo sicuro per la democrazia" su ascesa e crisi dell'internazionalismo liberale.
05.05.2021
La porta dell’autorità
Anteprima del nuovo libro di Magatti e Martinelli, "La porta dell’autorità", dedicato ai padri, alle madri, ai maestri, a chi guida e apre le future generazioni.
04.05.2021
Le mamme e il magnifico segreto
Per la festa della mamma condividiamo un piccolo estratto dal libro "Generare è narrare" di Sonnet, dedicato al "magnifico segreto".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento