Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tempus Datur

Tempus Datur
titolo Tempus Datur
sottotitolo Un'analisi sociologica delle Banche del Tempo in Italia
autore
argomenti Società, media, famiglia, lavoro Sociologia
collana Strumenti. Sociologia
formato Libro
pagine 320
pubblicazione 2005
ISBN 9788834312483
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 24,00
Spedito in 3 giorni
Che cosa sono le Banche del Tempo e come si collocano nel variegato universo del Terzo Settore? Chi aderisce a queste iniziative? Quali sono le dinamiche di funzionamento, gli obiettivi perseguiti, i punti di forza e le debolezze? Giuliana Galeotti risponde a questi e altri interrogativi riguardanti le Banche del Tempo: un fenomeno emergente nell’ambito del Terzo Settore, caratterizzato da importanti elementi innovativi. La prima parte del lavoro introduce e discute alcune tematiche sociologiche che permettono la comprensione delle realtà studiate (tempo, reciprocità, dono e scambio simbolico, fiducia e capitale sociale); la seconda parte contiene i risultati della prima e, per ora, unica indagine empirica nazionale su queste esperienze, condotta dall’autrice stessa.

Biografia dell'autore

Giuliana Galeotti è dottore di ricerca in Sociologia e Metodologia della ricerca sociale e mediatrice di comunità. Collabora da diversi anni alle attività del Dipartimento di Sociologia e del Centro studi e ricerche sulla famiglia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, dedicandosi, in particolare, al Terzo Settore, allo studio teorico ed empirico della famiglia e all’analisi delle politiche familiari.

News

17.01.2020
Parole per la città: a Genova idee e libri
Giovedì 30 gennaio al Palazzo Ducale di Genova incontro con il giurista Gabrio Forti sul tema della giustizia a partire da "La cura delle norme".
13.01.2020
Addio al filosofo Roger Scruton
Il 12 gennaio Roger Scruton è morto, per una malattia, all'età di 75 anni. Il suo pensiero nei libri che ci lascia.
10.01.2020
Intervista impossibile a Stevenson
Un piccolo e serio divertissement: un’intervista impossibile allo scrittore scozzese per raccontare la sua raccolta di scritti più intima e umana.
04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane