Chiesa e Sinagoga nelle opere di Origene

Chiesa e Sinagoga nelle opere di Origene

Chiesa e Sinagoga nelle opere di Origene
Titolo Chiesa e Sinagoga nelle opere di Origene
autore
Argomenti Religione e spiritualità Storia religiosa
Collana Studia patristica mediolanensia, 13
Formato Libro
Pagine 528
Pubblicazione 1982
ISBN 9788834301685
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 38,73 Ultime 15 copie
Uno dei dati più sconcertanti per la riflessione cristiana antica, e certamente uno dei più carichi di conseguenze, è il fatto che sono stati soprattutto dei pagani a credere in Gesù, mentre la grande maggioranza dei Giudei non lo ha riconosciuto come Messia. Si è così venuta a costituire una Ecclesía che, pur avendo nel suo seno credenti ebrei, è fondamentalmente una comunità i cui membri provengono dal paganesimo: in essa non è più la discendenza carnale ad avere importanza, bensì la fede. Questa stessa Chiesa, che ha ingaggiato molto presto un dibattito con la Sinagoga, si è resa conto di quanto grande fosse il salto per passare dall'Antico al Nuovo Testamento, e tuttavia non ha riufiutato l'eredità religiosa di Israele, che anzi ha difeso contro la gnosi. La presente ricerca studia questa tematica, di notevole rilevanza ecclesiologica e cristologica non sempre oggi avvertita, in un autore alessandrino, Origene, fondamentale non solo per l'epoca (pre-costantiniana) in cui è vissuto, ma soprattutto per l'abbondanza del materiale e la ricchezza della riflessione, in gran parte ripresa poi, anche se in maniera talvolta troppo riduttiva e semplificante, da tutta la tradizione successiva. Lo studio, che coscientemente non si è voluto limitato all'espetto controversistico del dibattito, perchè abbraccia pure il legame Israele-Chiesa, indirettamente è anche un contributo al problema dei rapporti tra Giudei e cristiani nell'antichità ed a quello, ancor oggi molto discusso, della concezione della storia nel grande Alessandrino.

Biografia dell'autore

Giuseppe Sgherri, nato a Livorno nel 1942, ha studiato teologia nelle Università di Bonn, Tübingen e München, ove si è specializzato in Storia della Chiesa antica e Patrologia, approfondendo anche la Storia del Dogma e la Filologia dell'Oriente Cristiano. Ha pubblicato articoli su riviste scientifiche, in Italia e all'estero. Attualmente è docente di Storia della Chiesa nello Studio Teologico Fiorentino e di Dogmatica e Metodologia scientifica nel Seminario Arcivescovile di Lucca.

News

20.10.2021
Dante in conclave in Università Cattolica
Mercoledì 3 novembre alle ore 17.00 presentazione del libro di Gian Luca Potestà "Dante in conclave. La Lettera ai cardinali".
05.10.2021
Voci dalle periferie per una nuova Milano
Come ripartire dalle periferie? Ne abbiamo parlato insieme a Marisa Musaio, curatrice del recente volume "Ripartire dalla città".
06.10.2021
La metafisica diventa piccola e illumina l’umano
Intervista a Silvano Petrosino, il filosofo autore di "Piccola metafisica della luce. Una teoria dello sguardo".
05.10.2021
Maryanne Wolf a Milano
Maryanne Wolf torna a Milano il 25 ottobre in occasione dei cento anni dell'Università Cattolica.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento