Pseudo Ippolito in sanctum Pascha

Pseudo Ippolito in sanctum Pascha

Pseudo Ippolito in sanctum Pascha
Titolo Pseudo Ippolito in sanctum Pascha
Sottotitolo Studio edizione commento
autore
Argomenti Religione e spiritualità Storia religiosa
Collana Studia patristica mediolanensia, 15
Formato Libro
Pagine 548
Pubblicazione 1988
ISBN 9788834301722
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 46,48 Ultime 15 copie
L'ambigua luce dell'"enigma Ippolito" si è riflessa su questa omelia pasquale in lingua greca, di cui sì ha dischiuso la valorizzazione, ma che ha parimenti trascinato in tutta una serie di suggestive quanto contrastanti ipotesi interpretative. Opera recuperata da Ippolito di Roma o scritto dal suo avversario Callisto? Documento preziosissimo della tradizione asiatica quartodecimana del II secolo o unica testimonianza a noi giunta del manarchianesimo romano degli inizi del II secolo? Omelia dei tempi e dell'ambiente di Melitone di Sardi (se non opera dello stesso Melitone) o baracco esercizio retorico di un pomposo omelista del IV secolo se non addirittura del V secolo? In questa situazione la presente ricerca si propone innanzitutto di affiancare al progresso degli studi una adeguata edizione critica del testo; essa poi, nello studio introduttivo e nel commento, non intende chiudere la questione dell'In s. Pascha ma darà conto delle diverse piste esplorate dalla critica e fornire ampio materiale documentario utile per il difficile inquadramento di un testo che si rivela comunque  ricco di temi e materiali arcaici non solo quanto a tradizioni pasquali ed esegitiche ma anche quanto a dottrina cristologica (cristologia pneumatica) e trinitaria (rigoroso binitarismo). L'In s. Pascha ci è parso, in definitiva, il punto di riferimento ideale attorno a cui prendere in esame il ventaglio di tradizioni teologiche, esegetiche, stilistiche, lessicali che la Chiesa antica è venuta raccogliendo nel contesto della liturgia di Pasqua.

Biografia dell'autore

Giuseppe Visonà, nato a Valdagno (VI) nel 1951, è ricercatore di Letteratura cristiana antica del Dipartimento di Scienze religiose dell'Università Cattolica di Milano e docente di Storia delle origini cristiane nella Scuola di Scienze religiose dell'Università Cattolica di Brescia.

News

18.01.2022
Rimanere sulla piazza
Dalla rinnovata "Rivista del Clero" 1/2022 un estratto dell'editoriale del direttore Giuliano Zanchi.
14.01.2022
Donne, figli e lavoro: il nodo tutto italiano
Breve estratto dal libro "Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" di Alessandro Rosina dedicato alle donne.
26.11.2021
Premio internazionale alla biografia di papa Gregorio IX
Alberto Spataro ha ricevuto il premio "Wissenschaftlichen Stauferpreise" con il volume "Velud fulgor meridianus".
07.01.2022
Smart working sì o no? Partiamo dai lavoratori
Intervista a Pesenti e Scansani, autori di "Smart Working Reloaded", per capire come trarre il meglio dal lavoro agile senza perdere umanità e diritti.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane