Il tuo browser non supporta JavaScript!

Partiti e fazioni nell'esperienza politica romana

Partiti e fazioni nell'esperienza politica romana
titolo Partiti e fazioni nell'esperienza politica romana
autore
argomenti Storia Storia antica
collana Ricerche. Storia - Contributi di Storia antica
formato Libro
pagine 256
pubblicazione 2009
ISBN 9788834318409
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 21,00

L’approccio ‘possibilista’ all’esistenza di ‘partiti’ politici nel mondo antico è il filo conduttore della ricerca presentata in questo volume, ideale seguito di ‘Partiti’ e fazioni nell’esperienza politica greca (a cura di C. Bearzot e F. Landucci, Vita e Pensiero 2008).La critica moderna si è soffermata in prevalenza sulla crisi della repubblica per negare o ammettere l’esistenza di formazioni politiche (segnatamente i populares e gli optimates) analoghe agli attuali partiti. Qui si è però voluto indagare il fenomeno dei raggruppamenti politici in uno spettro più ampio sia dal punto di vista temporale (dal III secolo a.C. alla Costantinopoli tardoantica), sia da quello territoriale (Cartagine e la Giudea oltre a Roma), pur tenendo presente che alla fine della repubblica la lotta politica assunse forme singolarmente vicine a quelle partitiche e ideologiche della contemporaneità e che l’avvento del principato le rese subito dopo del tutto obsolete.

Biografia dell'autore

A questo volume hanno collaborato: Gino Bandelli, Giovanni Brizzi, Tim J. Cornell, Werner Eck, Alessandro Galimberti, Milena Raimondi, Umberto Roberto, Maria Teresa Schettino, Lucio Troiani, Giuseppe Zecchini.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

12.12.2019
Il sermone di Natale di Stevenson
Il 18 dicembre a Pavia incontro su "Sermone di Natale" di Stevenson per scoprire il lato più umano del 'Narratore di Storie' con Bendelli, Mottola, Grisi.
04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane