La prospettiva dell'appartenenza nel servizio sociale - Hans Falck - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

La prospettiva dell'appartenenza nel servizio sociale

La prospettiva dell'appartenenza nel servizio sociale
titolo La prospettiva dell'appartenenza nel servizio sociale
autore
argomenti Società, media, famiglia, lavoro Sociologia
collana Ricerche. Sociologia
formato Libro
pagine 240
pubblicazione 1994
ISBN 9788834385814
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 16,00
Con questo libro Hans S. Falck - Professore Emerito della School of Social Work e del Medical College della Virginia Commonwealth University di Richmond (USA), oltre che Fellow della Royal Society of Health di Londra - ha inteso delineare una nuova teoria del servizio sociale, che si fonda su presupposti formali e scientifici in contrasto con la tradizione dell'individualismo americano. Egli considera in modo nuovo, attraverso la prospettiva dell'appartenenza, alcuni parametri fondamentali del lavoro degli assistenti sociali. Il curatore dell'edizione italiana, Francesco Villa, che ha già pubblicato in questa collana Dimensioni del servizio sociale, ha colto nella teoria di Falck una chiara suggestione a favore di un'interpretazione personalistico-relazionale del processo di aiuto: si tratta, infatti, di considerare l'uomo come persona, nella prospettiva dell'appartenenza, anziché come semplice individuo in balìa della società e, nel caso specifico, degli operatori dei servizi sociali. Secondo Falck la gestione dell'appartenenza e il miglioramento della sua qualità, a partire dai principi di connessione costante e di accessibilità condizionata, implicano e in un certo senso determinano il riconoscimento e la valorizzazione della natura personale di ogni essere umano, compresa quella dell'assistente sociale e dell'utente dei servizi. Da ciò nasce una relazionalità che non è relativismo, proprio perché il relativismo tradisce il dato dell'appartenenza. La membership riconosce l'esistenza di forme di reciprocità negativa, ma tende a superarle in quanto distruttive dei soggetti in relazione. È solo la reciprocità positiva che implementa la qualità dell'appartenenza ed è su questa qualità che l'assistente sociale deve lavorare, per trovare - assieme agli utenti - risposte autentiche ai loro bisogni. Perché ciò avvenga è necessario operare chiare scelte da parte degli assistenti sociali. Che cosa implicano tali scelte per la storia del servizio sociale italiano e, in particolare, da un punto di vista metodologico? Lasciamo agli esperti della professione il compito di rispondere a queste domande, chiedendo loro di aiutarci a verificare nella pratica la validità delle suggestioni proposte. Un'attenta lettura di questo testo può rappresentare già un primo passo significativo in tale direzione.

News

07.09.2020
Melarete: l'etica a scuola
Il progetto di Luigina Mortari di educazione all'etica per la scuola dell'infanzia e la primaria con spunti teorici, suggerimenti pratici e le storie illustrate.
09.09.2020
Vicini alla scuola: i nostri consigli di lettura
Fino al 30 settembre tutti i libri delle collane di pedagogia ed educazione sono disponibili a un prezzo scontato: ecco alcuni consigli di lettura dedicati agli insegnanti.
29.07.2021
Federico di Chio e il sogno a occhi aperti del cinema
Intervista al docente di strategia dei media audiovisivi e dirigente Mediaset che ha studiato le influenze del cinema americano in Italia.
16.09.2021
Il capitalismo e il sacro: come ripartire dopo la pandemia
Luigino Bruni, ospite a PordenoneLegge, ci parla delle conseguenze della pandemia sul capitalismo.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento