Il tuo browser non supporta JavaScript!

Un continente in rivolta

novità Un continente in rivolta
titolo Un continente in rivolta
sottotitolo L’America Latina tra protesta e speranza
autore
prefazione
argomenti Società, media, famiglia, lavoro Società
collana Pagine prime
formato Libro
pagine 176
pubblicazione 2020
ISBN 9788834341650
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 14,00
Spedito in 3 giorni
 
Disponibile in altri formati:
Un continente in rivolta. L’America Latina tra protesta e speranza novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2020
Anno: 2020
Dopo un decennio di relativa stabilità, l’America Latina è oggi scossa da un’ondata di rivolte che nemmeno la pandemia è ri
€ 9,99
Un continente in rivolta. L’America Latina tra protesta e speranza novitàEpub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2020
Anno: 2020
Dopo un decennio di relativa stabilità, l’America Latina è oggi scossa da un’ondata di rivolte che nemmeno la pandemia è ri
€ 9,99

Dopo un decennio di relativa stabilità, l’America Latina è oggi scossa da un’ondata di rivolte che nemmeno la pandemia è riuscita a disinnescare. Dal Cile alla Bolivia, dalla Colombia al Nicaragua, al Brasile, l’equilibrio precario scricchiola e il malcontento occupa le piazze. È un movimento inarrestabile, che si inquadra nel tormentato contesto globale, ma le cui radici profonde affondano nel passato recente della regione e nei suoi nodi irrisolti. Chiusa la cruenta stagione delle dittature, l’America Latina ha costruito sistemi istituzionali basati sull’alternanza, ha messo in ordine i principali indicatori macroeconomici, ha attuato strategie nazionali per ridurre, almeno un po’, la feroce diseguaglianza. Nonostante ciò, resta ancora intrappolata nella dipendenza dall’esportazione di materie prime. Ed è questo sistema, eredità del passato coloniale, ad assoggettarla ancora in modo drammatico alle brusche oscillazioni dei mercati internazionali. La rivolta può davvero segnare una svolta? La risposta rimane incerta, ma di sicuro le giovani democrazie latinoamericane sono alle prese con la loro prima effettiva crisi di crescita. Un percorso non lineare, difficile, estenuante, rischioso. Ma inesorabilmente in atto. Il cui esito, ancora non scritto, si gioca sul filo tra cronaca e storia.

Biografia dell'autore

Lucia Capuzzi (Cagliari, 1978) è inviata del quotidiano «Avvenire» per l’America Latina. I suoi reportage hanno ottenuto importanti riconoscimenti, tra cui il premio Luchetta (2014), il premio Colombe d’oro per la pace (2016) e il premio Parise (2018). Ha pubblicato, tra l’altro, Il giorno prima della pace (Roma 2019) e Frontiera Amazzonia. Viaggio nel cuore del pianeta (con Stefania Falasca, Verona 2019).

Avvenire: Il Covid ha tagliato le gambe alla ripresa dell'America Latina (L. Capuzzi)
pubblicato il: 14-10-2020

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

30.11.2020
SalTo 2020: Leggere in un mondo digitale
Giovedì 3 dicembre Maryanne Wolf ospite al Salone del Libro 2020 per una lezione su cambiamenti della lettura nel mondo digitale.
05.11.2020
La propria vita/la vita
Anteprima di un capitolo del libro "Elogio del rischio" della filosofa e psicanalista Anne Dufourmantelle.
05.10.2020
I "Mostri favolosi" hanno trovato casa
Manguel ha donato la sua collezione di 40mila volumi alla città di Lisbona: un evento culturale straordinario come racconta nell'intervista...
30.11.2020
Paolo Colombo: non è la solita Storia
Un libro su come raccontare la Storia e 6 storie da non perdere, come quella di Kennedy, sul podcast del Sole 24ore.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane