Il tuo browser non supporta JavaScript!

Terre

Terre
titolo Terre
sottotitolo Terra del Nulla, Terra degli uomini, Terra dell'Oltre
autore
argomenti Filosofia Filosofia teoretica
collana Ricerche. Filosofia
formato Libro
pagine 580
pubblicazione 1999
ISBN 9788834342046
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 32,00
Luigi Lombardi Vallauri consegna in questo volume una selezione molto rappresentativa delle sue ricerche più personali degli ultimi 10-15 anni. Un pensiero concretissimo, inscindibilmente scientifico e contemplativo, investe punti cruciali di filosofia del corpo, della società, dello spirito, chiarendo e ordinando i concetti ma anche aprendo sull’inesauribile mistero dell’essere, per tutto un arco vastissimo che s’incurva dalle meraviglie della biologia, anzi cosmobiologia, dell’embrione umano fino al dogma inaudito dell’Umanazione eterna di Dio. I ventiquattro capitoli, preceduti da un impegnativa Introduzione, sono ripartiti in tre “terre”. “Nella prima terra si estendono, cerchiati e solcati di voragine, maligni o atoni deserti: figura del moderno (la forma di pensiero che domina oggi il pianeta unificato) nella sua facies di nichilismo”. Sono qui centrali le analisi del riduzionismo scientifico-tecnologico e dell’opera di Sade. “La Terra seconda, molto più rassicurante di aspetto, non confina direttamente con la tenebra e il freddo esteriori…si presenta anzi passabilmente coltivata civilizzata ornata, fuori di metafora contiene saggi nei quali si presuppone l’umano in qualche modo riconosciuto, venerato, ordinatamente costituito, e solo si richiede maggiore abilità della comune dimora”. I saggi sono qui di filosofia della libertà, del lavoro, della medicina, della sessualità, del piacere non-riduttivamente intesi. “Immobili in contemplazione o raminghi in ricerca, gli abitanti della Terza Terra sono i portatori della sperimentazione dell’estremo…” Qui i temi affrontati sono quelli sapienziali “ultimi”: il risveglio all’essere , la scienza come via di contemplazione, l’esperienza religiosa (occidentale, orientale) come innanzi tutto mistica di realismo. Retto uso di questo libro inusuale è servirsene per “propiziare navigazione dalle rive della parola” scientifica e analitica “al mare alto del realizzante silenzio”.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.
31.10.2018
Il grande codice. Bibbia e letteratura
Un'anteprima tratta dal libro "Il grande codice. Bibbia e letteratura" di Northrop Frye, un grande classico del pensiero critico.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane