Trinità e Incarnazione - Maria Rosa Antognazza - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

Trinità e Incarnazione

Trinità e Incarnazione
Titolo Trinità e Incarnazione
Sottotitolo Il rapporto tra filosofia e teologia rivelata nel pensiero di Leibniz
autore
Argomenti Filosofia Filosofia moderna
Collana Scienze filosofiche
Formato Libro
Pagine 432
Pubblicazione 1999
ISBN 9788834301395
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 32,00
Spedito in 3 giorni
Il presente studio intende delineare il rapporto tra filosofia e teologia rivelata nel pensiero di Leibniz attraverso la considerazione di due misteri centrali della rivelazione cristiana, intorno ai quali vivo era il dibattito nel Sei-Settecento: Trinità e Incarnazione. Rifiutandosi di accettare questi dogmi, ritenuti irrazionali, i sociniani diventano il principale bersaglio dei difensori di tali misteri. Nate sul terreno teologico, le polemiche trinitarie si intrecciano strettamente con problemi di ordine filosofico, quali il rapporto fede-ragione, rivelazione-sapere, il dibattito circa l’ambito di validità del principio di non contraddizione, la riflessione sui limiti dell’intelletto umano e i gradi della conoscenza, la valenza e il significato dell’analogia, la legittimità dell’uso dei concetti di ‘natura’, ‘sostanza’, ‘persona’, la precisazione del concetto di relazione. Leibniz, prendendo direttamente parte a tali polemiche, diventa una guida d’eccezione per chi voglia scorgerne le implicazioni filosofiche, da lui chiaramente evidenziate. Questa attiva partecipazione implica, d’altra parte, la riflessione su nodi fondamentali per la sua stessa dottrina filosofica, sia a livello gnoseologico sia a livello metafisico. L’impegno leibniziano, volto alla difesa della Trinità dal punto di vista logico e – più in generale – alla giustificazione dello statuto gnoseologico delle proposizioni rivelate come sopra – ma non contro – la ragione, sembra infatti sostanziato a livello metafisico da un tacito presupposto: la coerenza, o addirittura la complementarietà, di una concezione trinitaria di Dio con la concezione leibniziana della struttura metafisica dell’universo. Abbracciata in uno sguardo d’insieme, la discussione dei problemi posti dalle verità rivelate svela una profonda (e per molti versi sorprendente) apertura del pensiero di Leibniz al senso del mistero.

Biografia dell'autore

Maria Rosa Antognazza è nata nel 1964. Dopo il conseguimento della laurea e del dottorato di ricerca in Filosofia presso l’Università Cattolica di Milano, ha svolto attività di ricerca presso diverse istituzioni estere. Ha collaborato con riviste e case editrici nazionali e internazionali attraverso la pubblicazione di studi sul rapporto tra fede e ragione nel Sei-Settecento. Attualmente è British Academy Postdoctoral Fellow e Research Fellow presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Aberdeen (Gran Bretagna).

News

02.12.2022
La presentazione del libro di Luigi Alici
Venerdì 2 dicembre in Università Cattolica l'evento in occasione della pubblicazione di "Liberi tutti. Il bene, la vita, i legami".
23.11.2022
MigraREport 2022: il seminario
Venerdì 2 dicembre in Università Cattolica, la presentazione del CIRMiB MigraREport 2022.
16.11.2022
Onorevole ministra: la presentazione a Roma
Il 2 dicembre la presentazione del libro di Walter Ricciardi.
14.11.2022
Cristianesimo: il coraggio di cambiare, con Halík
Tour italiano del teologo ceco autore di "Pomeriggio del cristianesimo", da Milano a Roma (dal 29 novembre al 2 dicembre).

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Inserire il codice per attivare il servizio.