Scrivere per l'educazione: le opere di Cesare Scurati - Michele Aglieri, Evelina Scaglia - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

Scrivere per l'educazione: le opere di Cesare Scurati

Scrivere per l'educazione: le opere di Cesare Scurati
Titolo Scrivere per l'educazione: le opere di Cesare Scurati
Sottotitolo Bibliografia e commento
autori ,
Argomenti Educazione e pedagogia
Collana Ricerche. Pedagogia e scienze dell'educazione
Formato Libro
Pagine 292
Pubblicazione 2012
ISBN 9788834322826
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 20,00
Cesare Scurati, attraverso i suoi interventi e scritti, ha animato il dibattito pedagogico dal 1960 al 2011. Il volume raccoglie e codifica più di 2200 pubblicazioni e le contestualizza attraverso la proposta di quindici Schede tematiche che abbracciano i campi della pedagogia generale, della pedagogia sociale e culturale, della valorizzazione delle culture dell’educazione in chiave multidisciplinare, della pedagogia della scuola, delle tecnologie, dell’innovazione educativa e dell’extrascuola. Il testo si rivolge a ricercatori, studenti e professionisti della scuola e della formazione che intendano conoscere la produzione di uno dei più illuminati protagonisti della cultura educativa degli ultimi cinquant’anni.

Biografia degli autori

Michele Aglieri è dottore di ricerca in Pedagogia e assegnista di ricerca in Pedagogia generale e sociale presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. I suoi interessi di ricerca sono rivolti ai temi della pedagogia generale, della pedagogia della comunicazione, della valutazione e agli aspetti critici delle pratiche educative. Tra le pubblicazioni si segnalano Valutare. Percorsi e tracciati di analisi pedagogica (Brescia 2008) e la curatela, con Paolo Ardizzone, di Realtà educative. Contributi di critica pedagogica (Milano 2012).

Evelina Scaglia è dottore di ricerca in Scienze pedagogiche e, attualmente, assegnista di ricerca in Pedagogia generale e Storia della pedagogia presso il Diparti - mento di Scienze della persona dell’Uni - versità degli Studi di Bergamo. Si è occupata di storia dell’educazione e della pedagogia, effettuando la ricostruzione del profilo bio-bibliografico di Giovanni Calò e l’approfondimento di alcune iniziative educative promosse da cattolici bergamaschi e bresciani fra ‘800 e ‘900.

News

02.05.2022
I nostri eventi al Salone del Libro 2022
Dal 19 al 23 maggio saremo al Salone Internazionale del libro di Torino: vi aspettiamo al Pad. 2 stand L69 per tanti eventi e grandi ospiti.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.
16.05.2022
Onida: la passione del «ben pensare politicamente»
Per commemorare la memoria di Valerio Onida, recentemente scomparso, pubblichiamo un estratto del dialogo con Enzo Balboni.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane