Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ricordo di Sofia Vanni Rovighi nel centenario della nascita

Ricordo di Sofia Vanni Rovighi nel centenario della nascita
titolo Ricordo di Sofia Vanni Rovighi nel centenario della nascita
autori , ,
argomenti Filosofia Filosofia contemporanea
collana Ricerche. Filosofia
formato Libro
pagine 558
pubblicazione 2009
ISBN 9788834317884
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 35,00
Spedito in 3 giorni
Sofia Vanni Rovighi pensava e insegnava che la filosofia è ricerca della verità in ordine alla soluzione del problema del senso della vita; pensava e insegnava che la ragione è in grado di darvi risposta in maniera rigorosa, anche se solo parziale e incompleta; pensava e insegnava che il riconoscimento della sua limitatezza muove la ragione a ricercare nella fede quella pienezza di verità che essa non può raggiungere e che sola può dare unità e senso al vivere e all’agire dell’uomo. Sofia Vanni Rovighi pensava e insegnava che la filosofia non nasce completa e perfetta dall’intuizione geniale di uno solo ma è opera della ricerca laboriosa dell’umanità intera, che i classici del pensiero accostati direttamente nelle loro opere sono la guida migliore per chi tenta l’impresa del filosofare, che la storia del pensiero non è quella babele di voci discordanti a cui spesso si pensa e che elementi di verità sono capaci di farsi luce ovunque, anche attraverso le brecce dei sistemi. Questo volume vuole essere un attestato di riconoscenza da parte di discepoli e amici che hanno l’ambizione di lavorare nello spirito del suo insegnamento.

Biografia degli autori

Michele Lenoci è professore di Storia della filosofia contemporanea presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e Preside della Facoltà di Scienze della formazione. Si è occupato, in particolare, della scuola fenomenologica, analizzandone i temi gnoseologici e antropologici, e ne ha studiato i rapporti con le questioni ontologiche della filosofia analitica anglosassone.

Marco Paolinelli, religioso dell’Ordine dei Carmelitani Scalzi, si è laureato in filosofia sotto la guida di Sofia Vanni Rovighi ed è professore di Storia della filosofia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore; si è occupato in particolare del pensiero tedesco dell’età classica tra Sette- e Ottocento, e più recentemente della ‘filosofia cristiana’ di Edith Stein e dei rapporti tra sapere scientifico e sapere filosofico.

Mario Sina, laureato in filosofia sotto la guida di Sofia Vanni Rovighi nel 1969, è dal 1984 professore ordinario di Storia della filosofia nell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha dedicato i suoi studi alla filosofia europea dell’età cartesiana e lockiana.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.
31.10.2018
Il grande codice. Bibbia e letteratura
Un'anteprima tratta dal libro "Il grande codice. Bibbia e letteratura" di Northrop Frye, un grande classico del pensiero critico.
18.11.2019
Antigone encore! Il femminile e la polis
Mercoledì 4 dicembre in Università Cattolica un seminario per riflettere a partire dalla figura di Antigone sul valore della libertà e della disobbedienza civile intervallato da letture e performance artistiche.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane