Proclo negli ultimi quarant'anni - Nicoletta Scotti Muth - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

Proclo negli ultimi quarant'anni

Proclo negli ultimi quarant'anni
Titolo Proclo negli ultimi quarant'anni
autore
Argomenti Filosofia Filosofia antica
Collana Temi metafisici e problemi del pensiero antico
Formato Libro
Pagine 432
Pubblicazione 1993
ISBN 9788834305485
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 35,00
Proclo è il filosofo neoplatonico del quale ci è pervenuto il maggior numero di scritti e che ha esercitato un influsso così determinante e articolato sul mondo culturale sia bizantino che occidentale in vari campi del sapere. A partire dallo studio monografico che L.J. Rosàn gli dedicò nel 1949, cominciarono a frantumarsi i vecchi clichés interpretativi che avevano visto in lui solo un arido e astratto sistematizzatore della cultura antica. L’imponente serie di lavori filologici, storici e filosofici che è andata via via incrementandosi negli ultimi quarant’anni ne ha messo ormai pienamente in luce la cospicua figura di pensatore fecondo e originale, provvisto di uno spessore teoretico di poco inferiore a quello di Plotino. Stabilire con esattezza i punti ormai acquisiti dagli studi procliani e quali, invece, necessitino di ulteriore approfondimento, è il compito che si propone la presente bibliografia ragionata, con la quale si è inteso offrire un contributo alla presa di coscienza sui confini e la portata del Neoplatonismo sviluppata a livello internazionale dalle ricerche negli ultimi decenni. Il lavoro si basa su di un esame approfondito e sistematico di tutti gli studi attinenti al Diadoco ateniese e alla sua notevole storia degli influssi pubblicati a partire dal libro di Rosàn, ed è completato da una ricca serie di indici, che ne rende funzionale e mirata la consultazione. Ricche bibliografie, dopo quella di Rosàn, hanno pubblicato W. Beierwaltes sul suo Proclo (la seconda edizione italiana edita da Vita e Pensiero nel 1990 contiene quella più aggiornata, pp. 430-462) e G. Reale nella sua Introduzione a Proclo, Laterza, Bari 1989 (pp. 123-163).

Biografia dell'autore

Nicoletta Scotti Muth lavora in qualità di ricercatore presso l’Università Cattolica di Milano sotto la direzione scientifica del prof. Giovanni Reale, e ha alle sue spalle indagini relative alla problematica gnoseologica e alla lettura heideggeriana degli Antichi. Approdata allo studio di Proclo traducendo in italiano la fondamentale monografia di Werner Beierwaltes Proclo. I fondamenti della metafisica (Milano, Vita e Pensiero, 1988, 1990), ha potuto in seguito approfondire presso di lui a Monaco di Baviera – grazie anche a una borsa di ricerca concessale dalla “Alexander von Humboldt Stiftung” – lo studio del Neoplatonismo e della sua Wirkungsgeschichte. Le lunghe ricerche bibliografiche necessarie alla stesura del presente volume sono state svolte principalmente presso la Bayerische Staatsbibliothek.

News

18.01.2022
Rimanere sulla piazza
Dalla rinnovata "Rivista del Clero" 1/2022 un estratto dell'editoriale del direttore Giuliano Zanchi.
14.01.2022
Donne, figli e lavoro: il nodo tutto italiano
Breve estratto dal libro "Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" di Alessandro Rosina dedicato alle donne.
26.11.2021
Premio internazionale alla biografia di papa Gregorio IX
Alberto Spataro ha ricevuto il premio "Wissenschaftlichen Stauferpreise" con il volume "Velud fulgor meridianus".
07.01.2022
Smart working sì o no? Partiamo dai lavoratori
Intervista a Pesenti e Scansani, autori di "Smart Working Reloaded", per capire come trarre il meglio dal lavoro agile senza perdere umanità e diritti.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane