Il tuo browser non supporta JavaScript!

Educazione dei giovani alla vita matrimoniale e familiare

Educazione dei giovani alla vita matrimoniale e familiare
titolo Educazione dei giovani alla vita matrimoniale e familiare
autore
argomenti Educazione e pedagogia
collana Educazione famiglia e società, 4
formato Libro
pagine 464
pubblicazione 1993
ISBN 9788834329733
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 20,00
I giovani si attendono dallo stato attenzione ai problemi della famiglia, abbisognano perciò di sentire i pubblici poteri non insensibili a ciò che non di rado è per loro cagione di angustia, come il lavoro o l'alloggio. Occorre quindi domandarsi se lo stato, in quanto laico, nel contesto pluralistico della società democratica, debba rimanere indifferente alla diversità delle nuove famiglie, ponendole tutte sul medesimo piano di dignità e destinando ad esse indiscriminatamente le sue provvidenze, oppure se debba operare distinzioni, non dimenticando con ciò i nuclei domestici più svantaggiati né la tutela dei figli. I segnali che esso offre non sono privi di valore per chi pensa di sposarsi. Sono persuaso che un atteggiamento di totale disinteresse nuoccia alla società nel suo insieme e sia contrario al bene comune. Come indica infatti la ricerca internazionale, la famiglia unita è la sede privilegiata per la crescita e la formazione dei figli. Conviene quindi adoperarsi, affinché l'opinione pubblica non assimili la famiglia giuridica all'informale, in cui né i coniugi né la prole possono fare vicendevole assegnamento nel tempo, essendo il loro amore legato non all'istituzione bensì alla volontà, da rinegoziare in permanenza. Se tuttavia i giovani da un lato hanno necessità di accorgersi che lo stato favorisce la famiglia, perché ad esempio combatte la disoccupazione, migliora le condizioni sfavorevoli del lavoro, punisce il commercio di sostanze stupefacenti, reprime la diffusione di modelli eversivi, dall'altro vanno stimolati a comprendere che lo stile delle interazioni tra i coniugi, tra costoro e i figli, tra nucleo domestico e società dipende da loro, anche se l'azione indiretta della collettività può facilitare la loro opera. Basterebbe citare l'istituzione di scuole per genitori, I'inserimento nelle aule dell'educazione morale e sessuale, I'assistenza ai preadolescenti e agli adolescenti nel tempo libero. Mentre però tutti sono intenti a chiedere protezione allo stato, pochi sono consapevoli dell'insostituibile lavoro dei coniugi, rivolto a fondare la struttura educativa e motivazionale della famiglia.

Biografia dell'autore

Norberto Galli, dopo avere insegnato storia della pedagogia presso la facoltà di magistero dell'Università degli Studi di Trieste, dal 1976 è professore ordinario di pedagogia nella facoltà di magistero dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e attualmente direttore del dipartimento di Pedagogia nella medesima Università. Oltre a saggi e studi apparsi in varie riviste, ha pubblicato i seguenti volumi: La diagnosi caratterologica ad uso degli educatori, PAS?Verlag, Zurich 1964; La caratterologia di G. Heymans e R. Le Senne. Rassegna storica. Esposizione sistematica. Applicazioni pedagogiche, PAS?Verlag, Zurich 1965; Educazione familiare e società, La Scuola, Brescia 1965; La psicopedagogia di Heuri Wallon, La Scuola, Brescia 1971; Problemi attuali di pedagogia familiare, La Scuola, Brescia 1972; Nuovi problemi di pedagogia familiare, La Scuola, Brescia 1974; Pedagogia della coeducazione, La Scuola, Brescia 1977; Educazione religiosa e libertà, La Scuola, Brescia 1978; Educazione morale e crescita dell'uomo, La Scuola, Brescia 1979; Educazione sessuale e mutamento culturale, La Scuola, Brescia 1980; Educazione dei giovani alla famiglia, Vita e Pensiero, Milano 1981; Educazione ai valori nella scuola di stato (a cura di), Vita e Pensiero, Milano 1982; Esigenze educative dei giovani d'oggi (a cura di), Vita e Pensiero, Milano 1983; Pedagogia dello sviluppo umano, La Scuola, Brescia 1984; Vogliamo educare i nostri figli (a cura di), Vita e Pensiero, Milano 1985; Educazione dei coniugi alla famiglia, Vita e Pensiero, Milano 1986; La famiglia e l'educazione alla salute (a cura di), Vita e Pensiero Milano 1988; Quali valori nella scuola di stato (a cura di), La Scuola, Brescia 1989; Educazione dei preadolescenti e degli adolescenti, La Scuola, Brescia 1990; L'educazione cristiana negli insegnamenti degli ultimi pontefici (a cura di), Vita e Pensiero, Milano 1992.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

02.09.2019
Primo Levi, una questione di giustizia
A cento anni dalla nascita di Primo Levi reading de "I giusti" con commenti di Forti, Mazzuccato, Cavaglion, Santerini e Assael.
15.10.2019
Il coraggio della bontà
Sabato 16 novembre al Museo della Scienza dialogo tra il filosofo catalano Josep Maria Esquirol e Alessandro D'Avenia sul tema della bontà.
09.10.2019
Bookcity 2019: la lettura come bene comune
Torna a novembre l'appuntamento della città di Milano con i libri. Scopri tutti gli eventi Vita e Pensiero e gli ospiti che ci terranno compagnia in questa edizione.
05.11.2019
Oltre le stelle: l'umano
Intervista al filosofo Silvano Petrosino, autore del libro "Il desiderio. Non siamo figli delle stelle", un percorso tra astri e dis-astri dell'umano.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane