L'iniziazione

L'iniziazione

L'iniziazione
Titolo L'iniziazione
Sottotitolo Dieci lezioni su nascere e morire
autore
Argomenti Religione e spiritualità
Collana Transizioni, 79
Formato Libro
Pagine 208
Pubblicazione 2022
ISBN 9788834346884
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 16,00
Spedito in 3 giorni
 
Disponibile in altri formati:
L'iniziazione. Dieci lezioni su nascere e morire Pdf
Anno: 2022
Dall’interno del grembo del nostro concepimento, il mondo nel quale ci apprestiamo a venire alla luce è totalmente inimmagi
€ 10,99
L'iniziazione. Dieci lezioni su nascere e morire Epub
Anno: 2022
Dall’interno del grembo del nostro concepimento, il mondo nel quale ci apprestiamo a venire alla luce è totalmente inimmagi
€ 10,99

Dall’interno del grembo del nostro concepimento, il mondo nel quale ci apprestiamo a venire alla luce è totalmente inimmaginabile. Ci saremmo figurati, se avessimo avuto la coscienza che abbiamo ora, il mondo che si è aperto con il primo respiro? No di certo. Eppure era lì. Come ci siamo assuefatti all’idea che, dopo l’ultimo respiro, la vita di io/noi possa finire nello scarico del lavandino cosmico delle supernove e dei buchi neri?
La centralità moderna del soggetto ha sigillato la dignità di ogni singolo venire al mondo: umani si nasce. Tale conquista, però, non ha spostato di un millimetro la nostra resa all’insignificanza della destinazione di questo nascere: l’umano è un effetto senza causa adeguata – praticamente un miracolo – ma la sua morte azzera tutto. Insomma, si nasce per niente. Non abbiamo il coraggio di dirlo ai figli, ma ci siamo convinti, dati scientifici alla mano, che il passaggio della nascita non si ripeterà in nessun altro modo. Eppure, nemmeno l’astrofisica, oggi, lo giurerebbe in tribunale. I segnali più antichi dell’ominizzazione della vita della coscienza coincidono con la ritualizzazione della morte come passaggio: come se lo sapessimo da sempre. Il cristianesimo, poi, ha introdotto la generazione e la risurrezione nell’intimità dell’essere divino, aprendovi la destinazione per un’umanità imperfetta. Impensabile anche per la religione più alta: eppure la fede cristiana non si muove da lì. Credenti o non credenti, quanti siamo, abbiamo forse dilapidato l’eredità migliore della nostra storia?
La nostra assuefazione al carattere incidentale e casuale del nascere e del morire ha inaugurato l’epoca della grande anestesia dell’iniziazione alla vita che non muore. L’ottusità affettiva della nostra economia di sopravvivenza è forse dotazione perfetta per le macchine intelligenti, di certo non per noi. Si può invertire la tendenza e restituire alla vita il suo senso di iniziazione a un futuro che ne riscatta il senso e ne compie le promesse?

Biografia dell'autore

PierAngelo Sequeri insegna al Pontificio Istituto teologico Giovanni Paolo II per le scienze del matrimonio e della famiglia, a Roma. È membro della Pontificia Commissione Teologica Internazionale. Autore di numerosi volumi, presso Vita e Pensiero ha pubblicato: Senza volgersi indietro. Meditazioni per tempi forti (2000); L’umano alla prova. Soggetto, identità, limite (2002); L’ombra di Pietro. Legami buoni e altre beatitudini (2006); A passo d’uomo. Miracoli e altre tracce (2012); La cruna dell’ego. Uscire dal monoteismo del sé (2017); Il timore di Dio (terza edizione: 2019); Charles de Foucauld. Il vangelo viene da Nazaret (seconda edizione: 2022).

La barca e il mare: "Nascere e morire. Dieci lezioni di Pierangelo Sequeri" (di G. Brotti)
pubblicato il: 27-06-2022
Articoli che parlano di L'iniziazione:
«Che si viva e che si muoia di quello che si ama»   (Consigli di lettura)
Gli eroi di ogni giorno, tra male e amore, vita e morte, con Sequeri e Camus.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

16.11.2022
Onorevole ministra: la presentazione a Roma
Il 2 dicembre la presentazione del libro di Walter Ricciardi.
14.11.2022
Cristianesimo: il coraggio di cambiare, con Halík
Tour italiano del teologo ceco autore di "Pomeriggio del cristianesimo", da Milano a Roma (dal 29 novembre al 2 dicembre).
08.11.2022
La ricetta perfetta per un Natale di libri
Cosa non può mancare in una ricetta natalizia? Zucchero? Farina? Cannella? Per noi non possono mancare i libri! Seguendo la nostra ricetta letteraria, troverai gli ingredienti segreti per una lettura o un regalo speciale.
03.11.2022
Il cristianesimo di Bontadini a Bari e Perugia
Le due presentazioni del volume di Leonardo Messinese "Il filosofo e la fede. Il cristianesimo 'moderno' di Gustavo Bontadini.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Inserire il codice per attivare il servizio.