L'ambigua religiosità dei primi cristiani

L'ambigua religiosità dei primi cristiani

L'ambigua religiosità dei primi cristiani
Titolo L'ambigua religiosità dei primi cristiani
Sottotitolo Una rilettura critica della Teologia delle Religioni alla luce delle fonti cristiane dei primi secoli
autore
prefazione
Argomenti Religione e spiritualità Storia religiosa
Collana Teologia e Saperi, 4
Formato Libro
Pagine 632
Pubblicazione 2021
ISBN 9788834345771
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 35,00
Spedito in 3 giorni
 
Disponibile in altri formati:

Le religioni, così come le intendiamo oggi, non sono sempre esistite. Come spiega Pierluigi Banna in L’ambigua religiosità dei primi cristiani, il concetto di religione proprio della cultura occidentale è frutto di un’operazione dei primi cristiani (I-III secolo), che intendevano presentare la propria fede sia in opposizione sia a compimento di tutte le espressioni di religiosità non giudaica che li avevano preceduti. I culti superstiziosi dell’antichità venivano perciò accusati di idolatria, evemerismo e demonolatria in opposizione alla vera religiosità. Eppure, gli stessi cristiani pretendevano di aver ricevuto per rivelazione divina il pieno compimento dei frammenti di verità rinvenibili in pratiche religiose, filosofiche e sociali del mondo classico. In questa oscillazione continua tra critica spietata e valorizzazione dei frammenti consiste l’ambiguità stessa della religiosità cristiana. Tale ambiguità, che se unilateralmente affermata è foriera di violenza sociale, espone la pretesa di essere mantenuta in equilibrio dalla stessa assistenza divina che impedisce alla religiosità cristiana di rinchiudersi nelle maglie della superstizione.

Biografia dell'autore

Pierluigi Banna (Catania, 1984), laureato in Lettere classiche all’Università Statale di Milano, perfeziona gli studi con una Licenza in Teologia e Scienze Patristiche all’Institutum Patristicum Augustinianum (Roma). Consegue nel 2021 un doppio dottorato in Storia, Culture e Religioni e in Teologia presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale e l’Università La Sapienza di Roma. Docente di Patrologia (Seminario di Venegono) e di Introduzione alla Teologia (Università Cattolica, Milano), i suoi interessi di studio riguardano la patristica e la percezione del religioso nel mondo contemporaneo, in particolare nell’ambito giovanile.

Letture.org: “L’ambigua religiosità dei primi cristiani. Una rilettura critica della Teologia delle religioni alla luce delle fonti cristiane dei prim
pubblicato il: 07-12-2021

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

02.12.2022
La presentazione del libro di Luigi Alici
Venerdì 2 dicembre in Università Cattolica l'evento in occasione della pubblicazione di "Liberi tutti. Il bene, la vita, i legami".
23.11.2022
MigraREport 2022: il seminario
Venerdì 2 dicembre in Università Cattolica, la presentazione del CIRMiB MigraREport 2022.
16.11.2022
Onorevole ministra: la presentazione a Roma
Il 2 dicembre la presentazione del libro di Walter Ricciardi.
14.11.2022
Cristianesimo: il coraggio di cambiare, con Halík
Tour italiano del teologo ceco autore di "Pomeriggio del cristianesimo", da Milano a Roma (dal 29 novembre al 2 dicembre).

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Inserire il codice per attivare il servizio.