Papato, impero e "respublica christiana" dal 1187 al 1198

Papato, impero e "respublica christiana" dal 1187 al 1198

Papato, impero e
Titolo Papato, impero e "respublica christiana" dal 1187 al 1198
autore
Argomenti Religione e spiritualità
Storia
Storia religiosa
Collana Ricerche. Storia, 26
Formato Libro
Pubblicazione 1980
ISBN 9788834303269
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 19,00
Spedito in 3 giorni

Questo volume rappresenta una delle tappe più significative nel cammino di uno studioso che ha sempre considerato come motivo dominante della civiltà medioevale i rapporti della Chiesa con il ‘mondo’, gli sforzi da essa compiuti per far penetrare il messaggio evangelico nelle coscienze e nelle strutture sociali, i successi riportati, ma anche, talvolta, l’allentarsi della tensione spirituale, causato da un troppo deciso impegno sul piano temporale. In Papato, impero e «respublica christiana» dal 1187 al 1198, pubblicato per la prima volta nel 1955, il tema viene affrontato in quello scorcio del XII secolo, in cui, dopo un accordo breve, ma ricco di contenuti ideali e spirituali, vengono a scontrarsi due visioni universali dell’ordinamento politico europeo, incentrate rispettivamente sul papato e sull’impero. Il conflitto drammatico, conclusosi con la prematura e imprevedibile morte del giovane imperatore, viene presentato su di uno sfondo ricco e articolato, dove, accanto ai protagonisti, assumono rilievo e importanza la curia romana, che incarna ed esprime tutta una tradizione, e i regni dell’Occidente, che si stringono attorno al papato come al centro coordinatore della comune lotta contro i nemici della cristianità.

Biografia dell'autore

Pietro Zerbi (1922-2008) è stato un protagonista autorevole nella medievistica del Novecento. Dal 1964 è stato ordinario di Storia medioevale nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, dove ha svolto inoltre funzioni di prorettore e ha diretto l'Istituto lombardo di scienze e lettere, è stato membro del Pontificio comitato di scienze storiche e vicepresidente dell'Associazione dei Medievisti italiani. I molti studi di Pietro Zerbi, pubblicati in sedi diverse, hanno per oggetto vari aspetti e problemi della civiltà medioevale, soprattutto dei secoli XI-XIII.

Informazioni aggiuntive

Prima ristampa: ottobre 2019

News

30.06.2022
Sequeri racconta Charles de Foucauld
Il 30 giugno a Gorgonzola PierAngelo Sequeri presenta il volume "Charles de Foucauld. Il Vangelo viene da Nazareth".
28.06.2022
Lo straordinario valore dell'ordinaria pubblica amministrazione
Aldo Travi, autore di "Pubblica amministrazione: burocrazia o servizio al cittadino?" racconta la complessità di un servizio necessario, se efficiente.
10.05.2022
Abbiamo perso l'anima?
Anteprima del libro di Catherine Ternynck, "La possibilità dell'anima", una profonda riflessione su una parola che è più di un soffio.
28.04.2022
I libri dedicati ad Armida Barelli
Le iniziative editoriali dedicate alla Sorella Maggiore, per ricostruirne il pensiero e la vita in occasione della beatificazione del 30 aprile.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane