Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il volto di Dio

Il volto di Dio
titolo Il volto di Dio
autore
argomenti Religione e spiritualità Spiritualità
Filosofia Filosofia contemporanea
collana Transizioni, 42
formato Libro
pagine 200
pubblicazione 2013
ISBN 9788834322727
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 18,00
Spedito in 3 giorni
 
Disponibile in altri formati:
Il volto di Dio Epub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013
Anno: 2013
Roger Scruton, filosofo inglese che ama parlare all’uomo contemporaneo, rispondequi all’indifferenza religiosa che ormai perme
€ 11,99
Il volto di Dio Pdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013
Anno: 2013
Roger Scruton, filosofo inglese che ama parlare all’uomo contemporaneo, rispondequi all’indifferenza religiosa che ormai perme
€ 11,99
Dio ha ancora un posto in un mondo disincantato come il nostro, in una cultura in cui la fede, quando ancora suscita qualche interesse, è considerata un segno di immaturità emotiva e intellettuale? E se quel posto esiste, come trovarlo? Come vedere le tracce del volto di Dio nell’esperienza umana?
In questo suo ultimo saggio, Roger Scruton, filosofo inglese che ama parlare all’uomo contemporaneo, vuole rispondere all’indifferenza religiosa che ormai permea l’Occidente, guidandoci nella scoperta di quello che perdiamo appiattendoci su un mondo di oggetti, chiuso da un orizzonte ristretto e privo di senso, quando non calpestato e sfigurato.
Attraverso una lettura colta e insieme appassionante del pensiero filosofico e scientifico così come dell’espressione artistica dell’Occidente, prendendo esempi suggestivi dalla pittura, dalla musica, dall’architettura e dai più popolari capolavori letterari, Scruton ci fa trovare le tracce del divino nel nostro mondo. Non il Dio remoto e inarrivabile dei filosofi, non l’insieme di cause senza finalità dell’universo scientifico, ma la «presenza reale» nella nostra vita quotidiana di una realtà irriducibile al mondo degli oggetti, qualcosa che riconosciamo con sicurezza come nostra esperienza fondamentale. È la percezione del nostro essere ‘io’ di fronte a un ‘tu’, l’incontro tra soggetti che si riconoscono come qualcosa di più che esseri viventi inseriti nel ciclo naturale descritto dalla scienza. Questa esperienza così comune e preziosa si esprime con nitida evidenza nel volto umano, vero e proprio paradigma di senso a partire dal quale plasmiamo il volto del mondo e intravediamo il volto di Dio. Lì stanno le tracce della nostra libertà e il segno della nostra autoconsapevolezza, del nostro essere persone e non oggetti. Per questo, per paura di questo, la società contemporanea tende a sfigurare il volto dell’uomo e del mondo nel godimento senza limiti, nel consumismo che non conosce più l’altro da sé. Ma di fronte a questa desolazione, Scruton non si tira indietro, e ci guida invece a ritrovare – nelle relazioni umane, nell’esperienza dell’arte, nel rapporto con il territorio in cui prendiamo dimora – il sacro come custodia della bellezza del mondo, e la visione religiosa della vita come salvaguardia dell’umano oggi messo alla prova.

Biografia dell'autore

Roger Scruton è uno dei più famosi filosofi contemporanei. Si occupa di temi politici e culturali, con particolare interesse per l’estetica, la musica, l’architettura. Professore al Dipartimento di Filosofia dell’Università di St Andrews, è Visiting Scholar all’American Enterprise Institute e Senior Research Fellow a Blackfriars Hall (Università di Oxford). Tra i suoi molti libri, Vita e Pensiero ha pubblicato in italiano, oltre a questo: L’Occidente e gli altri. La globalizzazione e la minaccia terroristica (2004), La cultura conta. Fede e sentimento in un mondo sotto assedio (2008), La bellezza. Ragione ed esperienza estetica (2011).

News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
24.07.2020
Orsolina Montevecchi, una piccola grande storica
Prima docente dell'Università Cattolica a portare i pantaloni, Orsolina Montevecchi fu una donna profondamente libera che decise di dedicarsi alla papirologia per studiare «la storia vissuta a livello di uomo».
30.07.2020
Tomáš Halík, un teologo alla ricerca
Ritratto del teologo ceco, premio Templeton Prize, del suo dialogo con i non credenti al significato di Chiesa cattolica.
27.07.2020
Carlo Ossola, la letteratura rende lieti
Carlo Ossola, filologo e critico letterario, si racconta nel nostro questionario di Proust 2.0, tra Dante, Cicerone ed Erasmo e le virtù della lettura.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane