Il tuo browser non supporta JavaScript!

La sfida delle migrazioni

La sfida delle migrazioni
titolo La sfida delle migrazioni
autore
argomenti Società, media, famiglia, lavoro Sociologia
collana Le nuove bussole
formato Libro
pagine 104
pubblicazione 2015
ISBN 9788834328958
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 10,00
Spedito in 3 giorni

Il fenomeno migratorio, sempre più intenso e articolato, viene qui affrontato dal sociologo Vincenzo Cesareo con un sguardo ampio e attento alla sua dimensione di sfida che coinvolge differenti attori (il migrante, il Paese di origine e il Paese di arrivo) e diversi ambiti (politico, sociale, economico e culturale). Una ricostruzione storica delle migrazioni, che dà conto delle loro cause e segue le tracce dei percorsi di inserimento dei migranti nelle società di arrivo, fornisce le basi per uno studio insieme preciso e coinvolgente delle migrazioni nel nostro Paese, che oggi si trova a essere, allo stesso tempo, luogo di partenza, di arrivo e di transito. E la presenza sempre più stabile di stranieri in Italia viene monitorata attingendo a dati significativi come l’aumento della scolarizzazione e dei ricongiungimenti familiari. Il caso italiano non rimane però isolato. L’autore lo inserisce in una prospettiva di più ampio respiro, affrontando con lucidità alcune questioni ancora aperte, come la globalizzazione e il transnazionalismo e le difficoltà di convivenza tra gruppi diversi. Oggi più che mai diventa urgente provare a rispondere a un quesito fondamentale: quale sarà l’impatto della mobilità umana sulle società del futuro? L'immigrazione e l'emigrazione saranno una risorsa o un problema?    

Biografia dell'autore

Vincenzo Cesareo è professore emerito di Sociologia presso l’Università Cattolica di Milano. Direttore della rivista «Studi di Sociologia », è segretario generale della Fondazione ISMU per lo studio della multietnicità e membro della consulta del Centro di prevenzione e difesa sociale e del comitato scientifico dell’Istituto di ricerca Gemelli-Musatti sui problemi della comunicazione. Autore di numerosi saggi e articoli a livello nazionale e internazionale, ricordiamo tra le sue pubblicazioni edite da Vita e Pensiero: L’Altro. Identità, dialogo e conflitto nella società plurale (2002); Società multietniche e multiculturalismi (2007); Istituzioni comunitarie e società civile. In dialogo per l’Europa (con F. Introini, 2008); La libertà responsabile. Soggettività e mutamento sociale (con I. Vaccarini, 2006); La libertà responsabile. Una discussione (con I. Vaccarini, 2009).

Articoli che parlano di La sfida delle migrazioni:
Le migrazioni: la sfida tra pregiudizi e opportunità   (L'intervista)
Vincenzo Cesareo attraverso un'analisi puntuale, che parte da dati oggettivi, coglie le opportunità e la sfida delle migrazioni.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
La politica all'epoca del digitale: non c'è tempo
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane