Il lavoro come fattore produttivo e come risorsa nella storia economica - autori-vari - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

Il lavoro come fattore produttivo e come risorsa nella storia economica

Il lavoro come fattore produttivo e come risorsa nella storia economica
Titolo Il lavoro come fattore produttivo e come risorsa nella storia economica
curatori ,
Argomenti Storia Storia economica
Collana Ricerche. Storia
Formato Libro
Pagine 788
Pubblicazione 2002
ISBN 9788834309391
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 62,00
In questo volume sono raccolti gli Atti del Convegno della Società Italiana degli Storici dell’Economia, tenutosi a Roma nel novembre del 2000. Preceduti da un’articolata riflessione di Antimo Negri sul concetto di lavoro nella cultura storica ed economica dell’Occidente, i contributi sono raggruppati attorno a cinque nuclei tematici – mercato del lavoro e avviamento al lavoro; occupazione, salari e sviluppo economico; tecnologia, competenze e lavoro; impresa e organizzazione del lavoro; istituzioni del lavoro – scelti per proporre cinque chiavi di accesso e cinque percorsi di lettura rispetto a un tema fra i più importanti nell’odierna riflessione storico-economica. I saggi qui contenuti presentano ampie visioni d’insieme e dettagliate ricostruzioni di singole realtà produttive e si estendono su un arco di tre secoli, dal tramonto dell’ancien régime, nel corso del Settecento, fino al primo scorcio del XXI secolo, restituendo così un quadro complessivo a volte frammentario, ma certamente vivido, per una materia tanto vasta quanto suscettibile di approcci molteplici e variegati. Con questo volume la storia del lavoro come ambito di ricerca si colloca nel panorama degli studi storiografici con rinnovata centralità, e giunge a ottenere il rilievo che senza dubbio detiene nella storia che stiamo vivendo.

Sommario

Presentazione
di Sergio Zaninelli da pagina: 11 pagine: 1 Scarica
Introduzione
di Antimo Negri da pagina: 13 pagine: 28 Scarica

SEZIONE PRIMA - Mercato del lavoro e avviamento al lavoro

L’esperienza delle case di lavoro volontario e coatto a Milano tra 1720 e 1815
di Luca Mocarelli da pagina: 151 pagine: 12 € 6,00
Il lavoro in Africa Orientale Italiana (1935-1939)
di Gian Luca Podestà da pagina: 163 pagine: 39 € 6,00
Lavoro e sapere: l’istruzione professionale a Brescia tra Otto e Novecento
di Valerio Varini da pagina: 239 pagine: 14 € 6,00

SEZIONE SECONDA - Occupazione, salari e sviluppo economico

L’industria italiana attraverso i censimenti: primi risultati di una ricerca
di Giovanni Federico da pagina: 275 pagine: 8 € 6,00
Salari e profitti nell’industria italiana tra decollo industriale e anni ’30
di Vera Negri Zamagni da pagina: 283 pagine: 12 € 6,00
L’occupazione nei servizi in Italia tra modernizzazione e tradizione
di Valentina Romei da pagina: 315 pagine: 21 € 6,00
I salari dell’industria automobilistica italiana nei primi anni del Novecento
di Tiziana Borriello da pagina: 337 pagine: 11 € 6,00

SEZIONE TERZA - Tecnologia, competenze e lavoro

Il musicista a Napoli nei secoli XVI-XVIII: storia di una professione
di Rossella Del Prete da pagina: 365 pagine: 11 € 6,00
La Sicilia preindustriale nell’inventario di una cartiera settecentesca
di Domenico Ventura da pagina: 377 pagine: 20 € 6,00
L’Olivetti dalla macchina da scrivere alla telefonia
di Elisa Boccia da pagina: 455 pagine: 20 € 6,00
Tecnologia e lavoro tra meccanizzazione e automazione nell’industria meccanica: il caso della Wam
di Giuliano Muzzioli, Alberto Rinaldi da pagina: 527 pagine: 17 € 6,00

SEZIONE QUARTA - L’impresa e l’organizzazione del lavoro

L’organizzazione a bordo delle navi mercantili fra Otto e Novecento
di Maria Stella Rollandi da pagina: 563 pagine: 22 € 6,00
Coorti manageriali di lungo periodo: Fiat e Finsider 1920-1960
di Franco Amatori da pagina: 623 pagine: 23 € 6,00

SEZIONE QUINTA - Le istituzioni del lavoro

L’organizzazione del lavoro nella normativa delle corporazioni medievali italiane
di Alberto Grohmann da pagina: 669 pagine: 10 € 6,00
Le forme del mutualismo teatrale a Milano nell’Ottocento
di Andrea Maria Locatelli da pagina: 709 pagine: 11 € 6,00
La questione del riposo festivo tra ’800 e ’900
di Rosalba Canetta da pagina: 721 pagine: 15 € 6,00

Biografia dell'autore

La Società Italiana degli Storici dell’Economia si è costituita il 19 giugno 1984 a Milano, per iniziativa di un gruppo di studiosi della disciplina. Essa si propone lo scopo di stabilire un luogo istituzionale nel quale la comunità degli storici italiani dell’economia possa ritrovarsi e discutere temi e problemi del settore, oltre che partecipare, come comunità italiana, alla rete delle diverse organizzazioni nazionali e internazionali da più tempo costituite. La SISE è aperta a quanti praticano la disciplina e conta attualmente circa 350 soci effettivi. Essa si riunisce almeno una volta l’anno e, tra le numerose iniziative di studio in cui declina la propria attività, meritano una speciale menzione i Convegni quadriennali che si svolgono in coincidenza con il cambiamento degli organi direttivi. I precedenti congressi sono stati dedicati a: "Credito e sviluppo economico in Italia dal Medio Evo all’età contemporanea" (Verona, 4-6 giugno 1987); "Innovazione e sviluppo: tecnologia e organizzazione fra teoria economica e ricerca storica, secoli XVI-XX" (Piacenza, 4-6 marzo 1993); "Tra rendita e investimenti: formazione e gestione dei grandi patrimoni in Italia in età moderna e contemporanea" (Torino, 22-23 novembre 1996). Il novero di questi appuntamenti si arricchisce, da ultimo, della giornata di studio, svoltasi a Roma il 24 novembre 2000, su "Il lavoro come fattore produttivo e come risorsa nella storia economica italiana".

News

27.04.2022
Esquirol e Potestà al Festival Biblico
Il 28 e 29 maggio a Vicenza i nostri autori Esquirol e Potestà saranno ospiti al Festival Biblico.
20.05.2022
Rosina vince il Premio Atlante al Salone del libro
"Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" vince il Premio Atlante della Fondazione del Circolo dei lettori di Torino.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane