Il teatro delle statue - autori-vari - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

Il teatro delle statue

Il teatro delle statue
Titolo Il teatro delle statue
Sottotitolo Gruppi lignei di Deposizione e Annunciazione tra XII e XIII secolo
curatore
Argomenti Arte e beni culturali Storia dell'arte
Collana Ricerche. Storia dell'arte
Formato Libro
Pagine 226
Pubblicazione 2005
ISBN 9788834311493
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 18,00
Spedito in 3 giorni
L’imponente sviluppo della scultura medievale nell’Occidente cristiano si esprime, con modalità del tutto particolari, nei gruppi lignei che venivano utilizzati sia per l’allestimento di scene permanenti e tridimensionali degli episodi cruciali del cristianesimo, sia durante le celebrazioni delle principali feste religiose. Grazie anche all’interazione delle statue della Vergine, del Cristo o di un Santo con macchine e apparati, il popolo di Dio, durante la liturgia, riviveva in prima persona gli eventi della storia della salvezza. Così i Magi del tempo natalizio, il Cristo sull’asina nella processione delle Palme, la Vergine e il Cristo che salivano verso l’alto per l’Assunzione o l’Ascensione diventavano i personaggi di un vero e proprio ‘teatro delle statue’, capace di fare memoria dei principali contenuti della fede e di invitare non solo e non tanto alla contemplazione, quanto di generare un profondo coinvolgimento emotivo attraverso una sorta di ‘visibile parlare’. I contributi – presentati al convegno tenutosi in Università Cattolica il 15 e 16 maggio 2003 – indagano da diverse angolature queste forme di rappresentazione che coniugano scultura e musica, liturgia e teatro, proponendone un efficace approccio pluridisciplinare.

Sommario

Presentazione
di Francesca Flores d'Arcais da pagina: 3 pagine: 2 Scarica
La Deposizione lignea: da una mostra a una ‘summa’
di Giovanna Sapori, Bruno Toscano da pagina: 5 pagine: 12 € 6,00
La devozione confraternale per la Passione di Cristo nel tardo Medioevo
di Giancarlo Andenna da pagina: 17 pagine: 11 € 6,00
Iconografia della Passione nel «Pianto della Vergine» di Enselmino da Montebelluna
di Elisabetta Crema da pagina: 29 pagine: 27 € 6,00
«Visibile parlare»: l’arte medievale come linguaggio
di Marco Collareta da pagina: 57 pagine: 8 € 6,00
Abstract
La Divina Commedia è un mondo letterario talmente ricco che vi sono molti modi per attraversarla da lettori. Ad esempio possiamo passeggiare con Dante come se fossimo in una galleria d'arte, soffermandoci su immagini che sembrano quadri, tanto sono ben dipinte dall'autore; ma possiamo anche sostare di fronte a delle sculture di marmo, opere d'arte che prendono corpo dalle terzine, come Dante e Virgilio nel canto X del Purgatorio. Particolarmente importanti, sottolinea l'autore, sono le parole che Dante usa per descrivere queste sculture perché trovare un collegamento tra le parole e le idee di Dante e le “cose d’arte” a cui si riferisce ci può aiutare a ripercorrere l’esperienza artistica medievale.
Deposizioni e Annunciazioni
di Claudio Bernardi da pagina: 65 pagine: 17 € 6,00
Testi e musiche dei Compianti mariani fino al XV secolo nell’Italia del nord
di Giulio Cattin da pagina: 83 pagine: 23 € 6,00
Gruppi di Deposizione medievali in Italia centrale
di Antonino Caleca da pagina: 121 pagine: 9 € 6,00
Gesti del dolore nelle devozioni del Cristo morto
di Francesco Facchin da pagina: 131 pagine: 9 € 6,00
Mistici umbri: parole e immagini
di Elvio Lunghi da pagina: 141 pagine: 9 € 6,00
Echi degli improperi liturgici del Venerdì santo nel repertorio laudistico
di Lucia Boscolo da pagina: 157 pagine: 28 € 6,00
Illustrazioni
da pagina: 187 pagine: 32 Scarica

Biografia dell'autore

Contributi di: Giancarlo Andenna, Claudio Bernardi, Lucia Boscolo, Mariagiulia Burresi, Antonino Caleca, Giulio Cattin, Marco Collareta, Elisabetta Crema, Francesco Facchin, Francesca Flores d’Arcais, Elvio Lunghi, Giovanna Sapori, Bruno Toscano, Johannes Tripps.

News

18.07.2022
Colpi sul muro dell'indifferenza
Un consiglio di lettura che tocca le pagine di Tomáš Halík e Simone Weil.
18.07.2022
Un granello di bontà, speranza del mondo
Contro la tragedia della guerra, i soprusi dei potenti, la cattiveria di molti c'è la speranza della bontà, tra Grossman ed Esquirol.
27.07.2022
Luigino Bruni, l’economista che salva le parole
Luigino Bruni, direttore scientifico di "The Economy of Francesco", l'economista attento alle parole giuste e al bene comune, risponde al nostro Questionario di Proust.
18.07.2022
Le dolci potenti pagine della letteratura
Tolstoj, Dostoevskij e Melville: viaggio nella dolcezza inaspettata raccontata da Anne Dufourmantelle.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane