Francesco Vito - Daniela Parisi - Vita e Pensiero - Libro Vita e Pensiero

Francesco Vito

Francesco Vito
titolo Francesco Vito
sottotitolo Attualità di un economista politico
autore
curatore
argomenti Economia e statistica Economia
collana Ricerche. Economia
formato Libro
pagine 258
pubblicazione 2003
ISBN 9788834310304
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 25,00
Spedito in 3 giorni
Siamo alla fine degli anni Venti quando Francesco Vito (1902-1968) si presenta in Cattolica a padre Agostino Gemelli. È un giovane della provincia di Caserta, ben istruito, colto, molto riservato e rigoroso; si è laureato all’università di Napoli in Giurisprudenza, in Scienze politiche, economiche e sociali e in Filosofia. Nell’Istituto di Scienze economiche della Cattolica, diretto da Angelo Mauri inizia il suo itinerario di perfezionamento in campo economico. Da Milano si allontana nei primi anni Trenta alla volta di Monaco, Berlino, Londra, Chicago, New York; vi farà ritorno nel 1935, chiamato a ricoprire la cattedra di Economia politica nella facoltà di Scienze politiche, per stabilire nell’Università Cattolica – di cui sarà rettore dal 1959 al 1965 – il baricentro della propria vita professionale, densa di numerose responsabilità e alti incarichi in istituzioni, organismi e associazioni nazionali e internazionali. Per trent’anni Vito continua a dare assoluta preminenza all’attività di docente universitario: sia a quella inerente alla ricerca e alla didattica, ritenute inseparabili, sia a quella legata alle incombenze istituzionali. Nell’Istituto di Scienze economiche dell’Università si formano diverse generazioni di studenti: tra questi un primo nutrito gruppo di allievi diretti che, intrapresa la carriera accademica, ricoprirà cattedre in vari rami dell’economia politica. Sono ricercatori che intendono unire al rigore nell’attività scientifica la sensibilità nei confronti degli interrogativi riguardanti l’oggetto e il metodo della scienza economica. Vito, con scrupolosa attenzione alle loro inclinazioni intellettuali, li indirizza verso i campi della teoria, della politica economica, della storia e li pone in contatto con centri universitari riconosciuti internazionalmente. Questi stessi allievi, ora al vertice della propria carriera, hanno voluto ricordare il maestro, nel centenario della nascita, con i saggi raccolti nel presente volume.

Sommario

Le ragioni di questo libro
di Sergio Zaninelli da pagina: 7 pagine: 5 Scarica
Francesco Vito: un economista politico con prospettive europee
di Alberto Quadrio Curzio da pagina: 13 pagine: 10 € 6,00
Nota biografica
da pagina: 23 pagine: 2 Scarica
Etica della finanza e finanza etica: ruoli e valenze nella problematica odierna
di Angelo Caloia da pagina: 27 pagine: 25 € 6,00
Economia e geografia al servizio dell’uomo
di Giacomo Corna Pellegrini da pagina: 53 pagine: 30 € 6,00
Ancora su etica ed economia:l’insegnamento di Francesco Vito
di Livia Fornaciari Davoli da pagina: 129 pagine: 8 € 6,00
Qualità del lavoro e occupazione precaria in Italia
di Luigi Frey, Gabriella Pappadà da pagina: 137 pagine: 38 € 6,00
Divenire umani. L’evolversi del pensiero economico di Vito negli anni 1929-1944
di Gualberto Gualerni da pagina: 211 pagine: 14 € 6,00
Economia e morale
di Siro Lombardini da pagina: 225 pagine: 20 € 6,00
La visione di Francesco Vito sull’Università
di Giancarlo Mazzocchi da pagina: 245 pagine: 8 € 6,00
Una teoria per un’economia a servizio dell’uomo
di Luigi Pasinetti da pagina: 253 pagine: 24 € 6,00

Biografia dell'autore

Daniela Parisi è professore associato di Storia del pensiero economico all’Università Cattolica di Milano. I suoi principali interessi di ricerca riguardano i contributi degli economisti italiani nella storia del pensiero economico internazionale, con attenzione ai metodi, agli strumenti e ai contenuti, ma anche alle istituzioni attraverso cui l’economia ha consolidato e dibattuto il proprio statuto scientifico. Tra le sue pubblicazioni: “Il pensiero economico classico in Italia” (Vita e Pensiero, Milano 1984); “Internazionalità della scienza economica lombarda” (in A. Quadrio Curzio, “Alle origini del pensiero economico in Italia”, Bologna 1996); “Keynesianism and Antikeynesianism in Italian Economic Thought” (in L. Pasinetti - B. Schefold, “The Impact of Keynes on Economics in the 20th Century”, Cheltenham, Northampton, Mass. 1999); “The Spread of Italian economic thought in the United States, 1750-1850” (in P.F. Asso, “From Economists to Economists. The International Spread of Italian Economic Thought 1750-1950”, Firenze 2001); “Introduzione storica all’economia politica” (Bologna 2002).

Claudia Rotondi è ricercatrice di Storia del pensiero economico all’Università Cattolica di Milano. Si è occupata del pensiero economico italiano dell’Otto-Novecento, in particolare delle relazioni tra teoria e politica economica, approfondendo temi quali le municipalizzazioni, la cooperazione e la storia delle istituzioni che del pensiero economico sono state centri di diffusione. Tra i suoi scritti: “La municipalizzazione tra le due guerre", in "L’Acqua e il Gas in Italia” (Milano 1997); “Rendere facili le verità utili” (in M. Augello - M.L. Guidi, “Associazionismo economico e diffusione dell’economia politica nell’Italia dell’Ottocento”, Milano 2000); “Competition and Economic Temperature: the Entropy Law in Emanuele Sella’s work” (in G. Erreygers, “Economics and Interdisciplinary Exchange, Routledge”, London 2001); “Assistenza, mutualismo, cooperazione. Linee per una storia del non profit” (in S. Campi, “L’impresa sociale: ruolo e relazioni, contenuti e prospettive”, Genova 2003).

News

30.07.2021
Sguardi e visioni
Per tutto il mese di agosto vi terremo compagnia con tanti articoli dedicati al tema dello sguardo, spunti per nuove visioni e punti di vista.
20.07.2021
Lo sguardo buono, oltre la mascherina
Allenarsi a guardare il prossimo non è un esercizio banale, come insegna PierAngelo Sequeri nel libro "Lo sguardo oltre la mascherina".
19.07.2021
PRENDIAMOCI IL TEMPO
Di indugiare, spegnere i cellulari, ascoltarci, riposare, leggere... i nostri consigli per l'estate 2021!
19.07.2021
Gli adolescenti? Meravigliosi, ma con le giusta opportunità
Attivisti o sdraiati? Lo abbiamo chiesto a Elena Marta, Paola Bignardi e Sara Alfieri, curatrici della ricerca "Adolescenti e partecipazione".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento