Il tuo browser non supporta JavaScript!

L' uomo e l'agricoltura: quale futuro?

L' uomo e l'agricoltura: quale futuro?
titolo L' uomo e l'agricoltura: quale futuro?
autore
argomenti Altri argomenti Agraria
collana Ricerche. Agraria
formato Libro
pagine 192
pubblicazione 2004
ISBN 9788834311257
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 15,00
Può apparire una forzatura prospettare dubbi sul futuro di un binomio da millenni inscindibile: l’uomo e l’agricoltura. Eppure, mai come oggi, vi è attenzione problematica nei confronti di un’agricoltura che non pare più fatta per l’uomo. Di converso non v’è dubbio che questi non può ‘tradire’ l’agricoltura, e dunque la natura in cui essa ha luogo. Molte critiche paiono dimenticare che il secolo XX è stato tempo di straordinari e imprevedibili cambiamenti: si pensi alla crescita enorme della popolazione, a una capacità tecnica in grado di produrre beni con bassa incidenza di manodopera, al progressivo spostamento della popolazione dalle aree rurali a quelle urbane, alla pressione crescente della popolazione umana sulle risorse naturali e, per quanto attiene all’agricoltura, all’incidenza sempre più marcata dei mezzi tecnologici. A ciò hanno fatto seguito reazioni per certi versi sproporzionate: il desiderio di un ‘paradiso perduto’, il rifiuto della tecnica e di quanto ritenuto sopraffazione dell’uomo sulla natura, da cui il diffondersi, ad esempio, del vegetarismo e dell’agricoltura biologica.
Il presente volume accompagna il lettore a riscoprire le ragioni di un cibo che implica il contributo dei vegetali, ma anche degli animali, e di un sistema agricolo che può essere sostenibile senza rinunciare alle tecnologie, ivi comprese le biotecnologie e gli OGM (organismi geneticamente modificati). Viene inoltre proposta una diversa visione della scienza e della tecnica, che rispetti le esigenze dell’umanità, e pertanto della natura, poiché fondata su uno spirito solidaristico di cui si auspica la ricaduta nelle leggi nazionali e nei regolamenti internazionali. Ciò al fine di perseguire la sicurezza del consumatore, la salvaguardia dell’ambiente e la sconfitta della povertà.

Sommario

Prefazione
di Dino De Poli da pagina: 7 pagine: 1 Scarica
Presentazione
di Giuseppe Bertoni da pagina: 9 pagine: 3 Scarica
Mankind quantity-quality needs in terms of nutrients
di Tom A.B. Sanders da pagina: 15 pagine: 11 € 6,00
The role of farm animals in the world agriculture and human nutrition
di Julien Coléou da pagina: 27 pagine: 16 € 6,00
Povertà, agricoltura sostenibile e ambiente: esempi di un equilibrio possibile
di Caterina Batello da pagina: 43 pagine: 11 € 6,00
Il miglioramento genetico in agricoltura: dalla selezione massale ai transgeni
di Tommaso Maggiore, Francesco Salamini da pagina: 55 pagine: 25 € 6,00
L’uomo, l’alimentazione e l’ecosistema: implicazioni di tipo etico
di Giuseppe Bertoni da pagina: 81 pagine: 16 € 6,00
Truth and modelling in Science
di Michel Ghins da pagina: 97 pagine: 11 € 6,00
Considerazioni di un fisico sui rapporti tra scienza e fede
di Fulvio Parmigiani da pagina: 109 pagine: 11 € 6,00
Sistema delle imprese e rintracciabilità, fra etica e sicurezza alimentare
di Luca Lanini da pagina: 131 pagine: 10 € 6,00
Conclusioni
di Luigi Rossi da pagina: 181 pagine: 10 Scarica

Biografia dell'autore

Giuseppe Bertoni è titolare del corso di Fisiologia animale e direttore dell’Istituto di Zootecnica presso la Facoltà di Agraria dell’Università Cattolica di Piacenza. La sua attività di ricerca, tradottasi in oltre trecento lavori a stampa, oltre duecentocinquanta a carattere sperimentale, ha riguardato principalmente le caratteristiche chimico-nutrizionali degli alimenti, il metabolismo ruminale, la nutrizione minerale, l’endocrinologia, con particolare riguardo alle relazioni fra l’alimentazione, la produzione e la qualità del latte e la fertilità e lo stato di salute delle lattifere. Si è interessato anche allo studio delle endotossine come causa di alterazioni endocrino-metaboliche e agli strumenti biotecnologici per individuare marcatori genetici di caratteri utili nei bovini.
Attualmente si occupa di benessere animale e di problemi etici delle attività agricole. è membro di numerose società scientifiche nazionali e internazionali e referente di varie riviste scientifiche. Fa parte del consiglio direttivo della Federazione Europea di Zootecnia (FEZ); è membro della Commissione tecnica per i mangimi del Ministero della Sanità e del Consiglio tecnico-scientifico degli esperti per la politica agricola ed agro-alimentare del Ministero delle Politiche agricole e forestali.

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane